Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Ancora poche settimane e Limatola torna in pista


Ancora poche settimane e Limatola torna in pista
03/02/2012, 10:02

Gli appassionati campani della velocità avranno, a partire dalla primavera, una nuova arena dove poter sfidare, in sicurezza, il cronometro. Il Circuito Internazionale del Volturno, infatti, riaprirà i battenti, ma avrà una nuova veste, grazie al lavoro svolto dallo staff capitanato da Davide Montella: “Il nuovo progetto – spiega Montella – nasce dalle sinergie profuse da tre napoletani appassionati di motori. La loro caparbietà e tenacia nel promuoverlo, porterà a realizzare un qualcosa di unico nel quadro della velocità su due e quattro ruote nel meridione. La pista già esisteva, con una lunghezza di circa 1500 metri. Pur essendo tecnica, nascendo da un ex kartodromo, non poteva soddisfare le esigenze dettate dalle moto con cilindrata superiore alla 600 o delle auto. Nostro intento, quindi, è creare degli allunghi che siano in grado di attirare una vasta utenza, che va al di là di quella campana. Ai fini sportivi, inoltre, cercheremo di essere presenti nei calendari delle gare di diverso genere”. Un’idea ambiziosa che si ispira alla disciplina del decathlon: “Proprio – racconta Davide – come la disciplina olimpica che contempla dieci gare di diversa specialità, vogliamo consentire l’approccio multimodale alla pista dei giovani e meno giovani, al mondo del Kart, a quello del Motard, alle monoposto, agli enduristi, ai Quad, al Drifting. Attenzione sarà data anche all’emergency drive, mentre saranno previsti anche dei corsi di volo. Che dire poi della presenza dell’agriturismo On The Road, dotato di piscine ed ampi spazi per i bimbi? Non voglio, però, svelare ancora nulla sui numeri tecnici dell’impianto. Il primo grosso passo sarà fatto ad aprile, mentre l’intera opera sarà completata entro la fine dell’anno”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©