Sport / Offshore

Commenta Stampa

Antonio e Giuseppe Schiano tornano in gara nel week-end a Malta puntando al titolo iridato nel nuovo circuito OGP


Antonio e Giuseppe Schiano tornano in gara nel week-end a Malta puntando al titolo iridato nel nuovo circuito OGP
09/06/2011, 13:06

Riparte l’avventura nel Campionato Mondiale Powerboat (nel nuovo circuito Ocean Grand Prix) per il team Karelpiù Rg87 di Antonio e Giuseppe Schiano. Da domani, venerdì 10 giugno, a domenica 12 giugno i bolidi della Powerboat saranno in gara a Malta per la prima tappa del circuito mondiale, organizzato quest’anno dalla International Sea Racing Limited.

La scorsa stagione doveva servire al team per accumulare esperienza nel circuito, considerata anche la giovanissima età del pilota Giuseppe Schiano (ora appena ventiquattrenne), ma subito sono arrivati i primi successi di tappa e il trionfo finale nella classifica del Campionato Europeo e in quella del Campionato Italiano. Quest’anno quindi, l’obiettivo d’obbligo è uno: il titolo mondiale. Il gradino più basso del podio la scorsa stagione è sfuggito per 1 solo punto, ma quest’anno si può provare subito a centrare il massimo obiettivo.

Lo scafo è sempre lo stesso, il Fountain 42 Poker Run, che nel 2010 ha dimostrato di essere uno dei più veloci del circuito. Alla guida ci sarà il pilota più giovane del campionato, Giuseppe Schiano, affiancato dal padre Antonio nel ruolo di throttleman. I due lo scorso anno hanno trovato la giusta sintonia in barca e proveranno a migliorarsi ulteriormente in questa stagione, anche con l’aiuto di Francesco Calò, a bordo come navigatore durante le gare.

“L’esperienza della scorsa stagione è servita – spiega Giuseppe Schiano – nonostante la mia giovane età sono riuscito a raccogliere importanti soddisfazioni e a vivere momenti esaltanti, grazie all’aiuto di mio padre e di tutto il team. Quest’anno vogliamo migliorarci, puntando a conquistare il titolo iridato che, nonostante la breve storia del nostro team, è l’unico che manca in bacheca”.

“Sappiamo di essere competitivi – aggiunge Antonio Schiano – l’anno scorso un po’ di inesperienza ci è costata una medaglia nella classifica finale del Mondiale, ma è stata una stagione che ha regalato grandi soddisfazioni. Nel 2011 vogliamo aggiungere al nostro palmares il titolo mondiale, che è sicuramente alla nostra portata, per dare nuove gioie ai nostri tifosi e ai nostri sponsor”.

Come nel 2010 la Hi-Performance Italia Srl, che si occupa della gestione del prodotto Mercury Racing nel reparto corse in Italia, farà da supporto al team Karelpiù Rg87 e agli altri scafi motorizzati Mercury durante il Mondiale. Confermati anche gli sponsor, da Karelpiù, azienda di abbigliamento con oltre settant’anni di esperienza nel settore, a McDonald, da Nautica Schiano, azienda nata oltre trent’anni fa grazie ad Antonio Schiano e attualmente leader nel settore della nautica da diporto e dei motori in tutto il Sud Italia, a TMS Offshore Equipment Srl, che si occupa di costruzioni e riparazioni di apparati per piattaforme petrolifere.

Il programma della gara di Malta prevede domani, venerdì 10 giugno, la powerpole con partenza alle ore 17, mentre sabato 11 e domenica 12 sono in programma le due gare, a partire dalle ore 16.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©