Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Apre il nuovo Centro di Mobilità Autonomy di Catania


Apre il nuovo Centro di Mobilità Autonomy di Catania
07/10/2013, 12:42

Oggi a Catania s'inaugura un nuovo Centro di Mobilità Fiat Autonomy, l'ultimo nato fra le numerose strutture presenti in Italia e all'estero, dove le persone con difficoltà motorie possono trovare un concreto aiuto per inserirsi o riavvicinarsi al mondo dell'automobile.

Ospitato presso l'Unità Spinale Unipolare dell'ospedale Cannizzaro di Catania -dal 2011 una struttura di eccellenza nella cura e nelle riabilitazioni delle mielolesioni - il 19esimo Centro di Mobilità Fiat Autonomy dispone di un simulatore di guida che aiuterà sicuramente il lavoro dei fisiatri e dei terapisti della struttura siciliana nel completare un percorso riabilitativo: infatti, per un soggetto disabile il ritorno alla guida segna uno dei passi più significativi al rientro nella vita di ogni giorno.

Alla cerimonia di inaugurazione del Centro Mobilità il pubblico ha potuto conoscere da vicino alcuni veicoli di Fiat Group Automobiles allestiti per la guida e per il trasporto di persone diversamente abili: dalla Fiat 500 alla nuova Fiat 500L, dalla Lancia Delta al Fiat Doblò. In particolare, quest'ultimo modello era proposto in due versioni: in configurazione Tetto Alto - dispone di un maggior spazio interno per il trasporto della persona in carrozzina - e in configurazione con pianale ribassato che consente un ingresso diretto a bordo della vettura. Spazio anche ai modelli Scudo e Ducato adibiti al trasporto delle persone che si rivelano le soluzioni ideali soprattutto per gli operatori del settore quali Associazioni ed Enti.

Sulle vetture espostie- come su tutte le altre della gamma Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Jeep, Abarth e Fiat  Professional - sono stati montati alcuni dispositivi speciali grazie all'intervento di alcuni allestitori (Guidosimplex, Kivi, Handitech, Focaccia e Olmedo)in rappresentanza delle tante e qualificate aziende che collaborano con Fiat Group Automobiles nel settore delle attrezzature speciali per la mobilità assistita. Si tratta di soluzioni semplici da installare e che si integrano perfettamente nell'abitacolo senza compromettere ergonomia, abitabilità, comfort e sicurezza della vettura. Si affiancano ai comandi di serie consentendo così la guida anche a persone senza difficoltà motorie. Inoltre, si possono smontare facilmente e offrono quindi il vantaggio di poter rivendere l'auto sia attrezzata sia come una vettura normale. 

La collaborazione tra l'ospedale Cannizzaro di Catania e il Programma Autonomy pone in risalto l'impegno di Fiat Group Automobiles nel campo della 'autonomia per tutti', che si concretizza attraverso progetti e servizi. Del resto, il Gruppo Fiat è la prima e unica società costruttrice di automobili che, già dal 1995, ha  approntato un Programma così ampio e articolato in questo ambito, coinvolgendo le Aziende Sanitarie Locali, i Centri di riabilitazione, il Ministero della Salute e quello delle Infrastrutture e Trasporti.

È possibile prenotare un appuntamento presso il Centro Mobilità di Catania, come nelle altre strutture della rete Autonomy, telefonando al numero verde 800-838333. Ulteriori indicazioni sul Programma Autonomy si possono trovare sul sito Internet www.fiatautonomy.com

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©