Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL CASO

Arbitro squalificato dirige sotto falso nome


Arbitro squalificato dirige sotto falso nome
14/01/2012, 10:01

Un arbitro ungherese colpito da squalifica ha diretto un'amichevole tra Werder Brema ed AZ Alkmaar spacciandosi per un altro direttore di gara, suo connazionale. La notizia e' stata riportata dalla tv BNT. Luchezar Yonov avrebbe usato il nome dell'arbitro Raicho Raichev per la partita giocata mercoledi' scorso a Belek, in Turchia. ''Questa vicenda ci conferma che la decisione da noi presa lo scorso anno era giusta'' ha commentato il presidente della Commissione arbitrale della Federcalcio bulgara, Kostadin Kostadinov. Yonov e gli assistenti Petar Tarulov e Emil Mitev erano tra coloro che furono sospesi nel 2001 per aver arbitrato alcuni match internazionali in Sudamerica senza informare la Federazione. L'Associazione arbitri ha sollecitato la Federazione ad informare la Uefa dell'incidente.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©