Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE LA GAZZETTA

Argentina, arrestato il fratello di Lavezzi


Argentina, arrestato il fratello di Lavezzi
12/12/2011, 16:12

Brutte notizie per Ezequiel Lavezzi, informato in mattinata dell’arresto del fratello Diego avvenuto ieri dopo una sparatoria tra tifosi dell’Oriental e del Coronel Aguirre, squadra di cui è presidente. Secondo quanto riferisce il portale argentino Infobae, Diego Lavezzi è stato fermato dalle forze dell’ordine al termine dell’incontro tra le due squadre che militano nel campionato provinciale rosarino perché in possesso di una pistola 9 millimetri senza regolare porto d’armi.

LA SPARATORIA  - Coronel Aguirre e Oriental è stato sospeso a 4’ dal termine sul punteggio di 4-0 per i padroni di casa dopo una furibonda rissa esplosa sugli spalti. Gli scontri tra le tifoserie rivali, riferisce il quotidiano La Capital, sono proseguiti nelle zone adiacenti allo stadio, provocando il ferimento di 3 persone immediatamente trasportate in ospedale, seppur in condizioni “non gravi”. Tra le persone fermate dalle forze dell’ordine (una ventina in totale), anche Diego Lavezzi, fratello dell'attaccante del Napoli e presidente del Coronel Aguirre. Diego Lavezzi è stato condotto al commissariato del municipio di Álvarez, in provincia di Santa Fe, dove si trova tutt’ora trattenuto per accertamenti dopo essere stato pizzicato con una pistola non registrata.

Commenta Stampa
di Luigi Russo Spena
Riproduzione riservata ©