Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Argentina nel caos, lite Messi-Burdisso


Argentina nel caos, lite Messi-Burdisso
09/07/2011, 14:07

 Momento difficile per la 'Seleccion' argentina: i media locali riferiscono di tensioni al termine del pareggio di mercoledì scorso contro la Colombia, in particolare a causa di una frase che il difensore della Roma Nicolas Burdisso ha rivolto a Leo Messi. Il quale non ha d'altra parte gradito i fischi del pubblico subito dopo la fine dello 0-0 contro i colombiani. Secondo il giornale 'Clarin', Burdisso si sarebbe rivolto alla 'Pulcè con un «bimbo, metti in funzione le pile», chiedendogli cioè di impegnarsi di più.
Secondo 'La Nacion', invece, il difensore avrebbe detto «bimbo, nell'ultima azione bisogna correre, non puoi farti anticipare», frase che sarebbe stata seguita da un'espressione argentina ben più forte, e cioè «la p.. que te pario'». Messi avrebbe a sua volta criticato Burdisso per un errore commesso nel primo tempo dal romanista. La discussione, aggiunge la stampa, sarebbe finita grazie al ct, Sergio Batista, intervenuto con un secco «ok, finiamola qua». «Sono cose che succedono, dopo il pareggio con la Bolivia ho litigato con Gabriel Milito, e siamo grandi amici», ha commentato Javier Zanetti, mentre il capitano, Javier Mascherano, ha a sua volta rilevato che il fastidio di Messi per i problemi della squadra «non è un fatto isolato».

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©