Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VOTI E COMMENTI

Argentina-Colombia, le pagelle


Argentina-Colombia, le pagelle
07/07/2011, 14:07

Romero  6.5: quando è stato chiamato in causa ha risposto presente.

Gaby Milito 5: tutto sommato una partita sufficiente ma ha commesso un incredibile leggerezza sbagliando un retropassaggio e deve ringraziare l'arbitro che poteva fischiare rigore contro ed espulsione sulla continuazione dell'azione, ma non l'ha fatto, ci ha pensato poi Moreno a calciare fuori a porta libera.

Zabaleta 6: attento in difesa, ha cercato di proporsi specie nel primo tempo, rude ma puntuale.

Javier Zanetti 6: bene in chiusura ma in fase offensiva o d'impostazione non si è visto.

Nicolas Burdisso 6: partita giudiziosa ma si fa sorprendere in un'occasione che la Colombia non sfrutta clamorosamente.

Javier Mascherano 5.5: troppo macchinoso, un pò meglio in fase d'interdizione.

Ever Banega 5: non fa disastri come l'altra volta, però non escono fuori tecnica e fantasia.
(dal 73' Higuain) 6: alemno ci ha provato e ha impegnato anche il portiere avversario.

Esteban Cambiasso 5: soffre a centrocampo il grande pressing della Colombia, non si vede mai quasi mai.
(dal 62' Gago) 4.5: entra e non cambia niente, ma trova il tempo per regalare quasi allo scadere la possibilità alla Colombia di andare in vantaggio.

Ezequiel Lavezzi 6: il più pericoloso come sempre in velocità, ma sbaglia sempre il cross.
(dal 62' Sergio Aguero) 5: non che possa essere sempre lui a cambiare la partita, ma stavolta non è riuscito a entrare nella gara.

Lionel Messi VOTO 5: un paio di assist ma davvero poco altro, peggio della partita precedente e forse anche demoralizzato, si fa male a un ginocchio ma non esce, sbaglia i corner e anche una punizione calciata alle stelle.

Carlos Tevez VOTO 4.5: s'impegna ma non combina nulla, inutile specie fuori ruolo.

COLOMBIA
Martinez 7 - Compie un grande intervento su Lavezzi. Per il resto offre grande sicurezza.

Zuniga 6,5 - Tra i più positivi. Annulla completamente Tevez sull'out destro e accompagna sistematicamente l'azione con grande qualità.

Perea 6 - Sicuro al centro della difesa. Nessuna sbavatura, partita di grande concentrazione.

Yepes 6,5 - Qualche fallo di troppo, ma è tra i migliori. Ferma d'esperienza gli attaccanti argentini ed è il leader del gruppo.

Armero 7 - In grande crescita. Parte abbastanza timido anche se contiene bene Lavezzi, poi nella ripresa viene fuori accompagnando spesso l'azione e nel finale sfiora anche il gol dopo la sua caratteristica progressione.

Sanchez 7 - Contributo fondamentale davanti alla difesa. Da quelle parti non si passa, neanche se ti chiami Messi.

Aguilar 6 - Da rivedere in qualche circostanza, ma è impegnato quasi esclusivamente in un lavoro di interdizione.

Guarin 6,5 - Riesce a combinare qualità e quantità, non a caso è un giocatore richiestissimo sul mercato.

Moreno 4 - Pesa come un macigno l'errore a porta sguarnita. Avrebbe potuto farsi i fatti suoi e senza il vantaggio avrebbe portato a casa rigore ed espulsione per fallo di Burdisso su Ramos.

Ramos 5,5 - Non sui livelli dell'esordio. Sfortunato in qualche occasione, impreciso in altre.

Falcao 7 Partita di grande sacricio. Attaccante moderno che riesce a far salire la squadra di fisico, ma anche a ripartire in velocità palla a terra e a innescare la velocità dei compagni di reparto. (Gutierrez 5,5 Nel finale spreca un contropiede che avrebbe meritato miglior sorte).

Fonte: We-News
 

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©