Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Acquisto inspiegabile

Arriva Bastos, infortunato, sui trent'anni, terzino adattato


Arriva Bastos, infortunato, sui trent'anni, terzino adattato
18/01/2014, 10:22

Direttamente dagli Emirati Arabi, arriva Michel Bastos, brasiliano, classe '83. Quando era al Lione, il Napoli lo aveva già cercato ma il presidente della squadra francese, Aulas, aveva posto il suo veto. Mazzarri dovette dunque virare su Pablo Armero. Destini che si incorciano. Ora l'arrivo, ormai quasi sicuro, di Bastos potrebbe spingere via l'esterno colombiano. Tra le squadre che si sono fatte avanti, in pole c'è la Juventus. 

L'identikit dell'ala brasiliana ci parla di un giocatore sulla soglia dei trent'anni, che viene da un recente infotunio al braccio (frattura), che, dopo un periodo di exploit in Francia e allo Shalke 04, è andato a giocare all'Al-Ain, negli Emirati Arabi. Un altro enigma è poi il suo ruolo in mezzo al campo: se le condizioni di Zuniga non danno garanzie e Armero non è adatto per il ruolo di terzino, essendo un esterno di centrocampo, perché lo dovrebbe essere Bastos, che ricopre lo stesso ruolo di Armero? 

Almeno la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 3,5 milioni e mezzo di euro, fornisce una copertura da eventuali "pacchi" regalo, a cui il Napoli di gennaio ci ha abituato da anni. Se poi Benitez saprà tirare fuori tutto il suo talento, tanto di cappello e tanto di guadagnato per gli azzurri.

 

Commenta Stampa
di Luca G. Zanini
Riproduzione riservata ©