Sport / Vari

Commenta Stampa

Arrivo in notturna a Capri per la Rolex Volcano Race


Arrivo in notturna a Capri per la Rolex Volcano Race
22/05/2012, 11:05

Sono stati accolti in banchina a Marina Grande la scorsa notte, sino al sorgere dell’alba le imbarcazioni che gareggiano nella Rolex Volcano Race che domenica hanno preso il largo per la maxiregata di 400 miglia che include nel suo portolano l’approdo sull’isola azzurra nel corso della Rolex Capri Sailing Week. Ad attendere in banchina il Vicepresidente dello Yacht Club Capri Tonino Cacace, che ha accolto gli armatori e gli equipaggi al termine della durissima regata offshore che dopo aver fatto tappa nell’isola azzurra, domani mattina, doppiando i Faraglioni, riprenderà il percorso per le Eolie per poi rientrare a Capri per il gran finale. Primo in classifica parziale Berenice bis, il veloce Swan 80 dello Yacht Club di Rapallo, dell’armatore Marco Rodolfi, con Tiziano Nava alla tattica, che vanta nel suo palmares una serie di importanti successi. Accanto al Vicepresidente del Club, Paolo Signorini, consigliere del blasonato sodalizio velico caprese, che ha brindato insieme ad armatori ed equipaggi con bollicine Franciacorta. E dopo il brindisi di arrivo per tutti gli equipaggi una gradita sorpresa è stata la consegna del welcome basket che racchiudeva il top dei prodotti simbolo dell’isola azzurra, dalle antiche essenze dei Profumi Carthusia, alla campanella d’argento della Campanina, al Limoncello DOC, ai gustosi Caprilù, ai prodotti di Casabarone ed un compact disc con un mix delle canzoni di Guido Lembo dell’Anema e Core ed alla patinatissima rivista Yacht Club fresca di stampa.

Un cadeau molto gradito dai velisti che dopo la lunghissima giornata e gran parte della notte in mare, si sono rilassati in attesa della visita ufficiale al Comune con incontro con il Sindaco Ciro Lembo che ha ricevuto armatori ed equipaggi, per terminare poi la giornata al Welcome Dinner al Riccio, il beach club ristorante che affaccia sulla Grotta Azzurra, il mitico antro di Tiberio, dove lo chef Salvatore Elefante ha dato il meglio di se stesso elaborando per l’occasione un menù d’eccezione dai profumi e sapori mediterranei innaffiato dai vini campani di Terredora. A fare gli onori di casa nella straordinaria cornice dai colori blu mediterranei del Riccio, assieme ai componenti del consiglio direttivo e soci del sodalizio, il Vicepresidente dello Yacht Club Capri Tonino Cacace e per Rolex Ginevra Lionel Schurch che accoglieranno gli armatori, il Presidente dell’IMA, armatore dell’ Y3K Claus Peter Offen ed il Segretario Generale dell’IMA Gianfranco Alberini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©