Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Ascari, ag. Fifa: "Napoli, prendi Casimiro!"


Ascari, ag. Fifa: 'Napoli, prendi Casimiro!'
18/03/2011, 14:03

A Radio Crc è intervenuto Eugenio Ascari, agente FIFA:
“Il Napoli è molto attento al mercato sudamericano. Credo che ultimamente si sia mosso Mantovani per conto di Bigon per monitorare alcuni calciatori. Non solo l’Argentina e il Brasile ma anche il Paraguay ad esempio sta iniziando a sfornare giocatori di alto livello. Ci sono già dei calciatori pronti a giocare in una piazza importante come Napoli. Punterei su Casimiro, centrocampista centrale del San Paolo. È stato una delle sorprese del campionato sudamericano inoltre ha un costo accessibile, intorno ai 10, 12 milioni. È giovane e credo che col tempo il suo costo si alzerà sempre di più. È un buon progetto di calciatore che potrebbe giocare nella squadra di Mazzarri al posto di Pazienza o di Gargano. Essendo un giovane inoltre gli si potrebbe dare tutto il tempo per maturare senza troppe pressioni. A Roma c’è una situazione societaria in divenire che rende complicato capire il futuro della squadra. Credo sia ufficiale il passaggio di Mexes al Milan e per quanto riguarda la Juventus, se dovesse essere esclusa dall’Europa League dovrebbe intervenire sul mercato per cambiare qualche giocatore. Il Palermo, dopo un grande inizio sta vivendo un periodo di crisi. Il cambio dell’allenatore non ha giovato alla squadra. Credo che il Napoli debba concentrarsi sulle ultime giornate di campionato. Se Pazienza non dovesse rinnovare, se Mascara non dovesse rivelarsi adeguato come sostituto di Lavezzi è chiaro che la società debba iniziare a muoversi sul mercato. Logico è iniziare a pensare a quali possano essere gli scenari futuri del Napoli. Le prossime due gare dovrebbero concludersi a favore del Napoli sulla carta, ma non si possono fare pronostici. Il Napoli ha le potenzialità di
portate a casa tre punti per ogni partita”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©

Correlati

18/08/2008, 11:08

PALERMO, CROLLA UN PALAZZO