Sport / Vari

Commenta Stampa

Aspettando la Capri-Napoli


Aspettando la Capri-Napoli
19/05/2011, 14:05

Gli studenti delle scuole elementari e medie a lezione di nuoto con i campioni napoletani. È il senso di “Aspettando la maratona Capri-Napoli”, un’iniziativa a metà strada tra sport e solidarietà che precede di un mese l’atteso appuntamento con la gara di nuoto di fondo, inserita come sempre nel calendario delle prove di Coppa del Mondo Fina, in programma domenica 19 giugno. Ad accettare l’invito degli organizzatori della Capri-Napoli, capeggiati da Luciano Cotena di Eventualmente, e dei responsabili dell’associazione “Accendiamo una stella for you”, guidata da Maria Rotunno, sono stati Francesco Vespe, Lucio Spadaro, Lorenzo Iaccarino, Gianluca Maiello e Marty Fierro e i tecnici Augusto Sarti, Rosario Castellano e Pasquale Viglione, che domani, venerdì 20 maggio, saranno alla piscina Scandone per incontrare – a partire dalle 9.30 – i ragazzi iscritti alle scuole secondarie di primo grado Minniti, Giacinto Gigante e Massimo Troisi, quelli che frequentano il 39esimo, 63esimo e 78esimo circolo didattico di Napoli e i minori ospiti della casa famiglia Piccoli soli.
La manifestazione, che coinvolgerà quasi 300 ragazzi, si inserisce nel quadro delle tappe di avvicinamento alla 46esima edizione della traversata di nuoto Capri-Napoli e mira ad avvicinare i ragazzi al nuoto, grazie al sostegno del presidente regionale della federazione, Paolo Trapanese. Un’occasione utile per raccogliere fondi e promuovere iniziative di beneficenza che caratterizzeranno anche la gara di Coppa del Mondo di fine giugno. In questa ottica va inquadrato il coinvolgimento di Latte Berna Parmalat. All’iniziativa parteciperanno anche gli artisti Mario Porfito e Monica Sarnelli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©