Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Sul web condannato il gesto della curva

Atalanta-Napoli: cameramen ferito, tifosi spaccati


Atalanta-Napoli: cameramen ferito, tifosi spaccati
03/02/2014, 17:29

BERGAMO - I tifosi atalantini prendono le distanze da chi ha lanciato i petardi dalla curva Nord durante la sfida con il Napoli ed esprimono solidarieta' al cameraman rimasto ferito a una mano da uno scoppio. Sui siti locali, la stragrande maggioranza dei commenti condanna quanto e' avvenuto domenica pomeriggio. Tanti sottolineano che il resto dello stadio ha disapprovato quello che stava accadendo con un coro rivolto contro la curva: quasi un fatto epocale per Bergamo. "Sarebbe bello e significativo fare arrivare un messaggio di solidarieta' al cameraman ferito - scrive un lettore di atalantini.com, raccogliendo consensi - un piccolo gesto che non puo' risanare l'infamata delle bombe ma quantomeno spostare i riflettori sulla brava gente che c'e' a Bergamo". Alcuni tifosi invitano pero' a non fare di un'erba un fascio, sostenendo che sarebbero stati "tre ragazzini" a lanciare gli ordigni dalla curva.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©