Sport / Atletica

Commenta Stampa

Lo sprinter statunitense risultato positivo a stimolante

Atletica, niente mondiale per Rodgers dopo il test antidoping


Atletica, niente mondiale per Rodgers dopo il test antidoping
20/08/2011, 11:08

Duro colpo nell'atletica leggera, dove lo sprinter statunitense Michael Rodgers, risultato positivo ad uno stimolante a luglio scorso, ''ha accettato la sospensione provvisoria e si e' volontariamente ritirato dai Mondiali di atletica'', in programma sabato prossimo a Daegu, in Corea del Sud. A renderlo noto è l'agenzia antidoping statunitense (Usada). Ai Mondiali, Rodgers avrebbe dovuto partecipare ai 100 metri e alla 4x100. Il velocista si professa innocente e afferma che non ha assunto volontariamente la sostanza proibita. Ad ogni modo, non sara' a Daegu e evitera' che la sua vicenda possa distrarre gli altri atleti.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©