Sport / Atletica

Commenta Stampa

Per partecipare, dovrebbe prendere appositi farmaci

Atletica: Semenya verso il ritiro, dopo la sentenza del Tas


Atletica: Semenya verso il ritiro, dopo la sentenza del Tas
02/05/2019, 16:09

JOHANNESBURGH (SUAFRICA) - La carriera di ottocentista di Caster Semenya potrebbe essere finita. Dopo la sentenza del Tribunale di arbitrato sportivo (Tas) che ha confermato la precedente snetenza di primo grado, per la Semenya non ci sono alternative. O prende farmaci per abbassare il proprio livello di testosterone, anomarlmente alto, oppure non potrà correre. Uno dei suoi tweet del resto è piuttosto chiaro: "Sapere quando andar via è saggio. Avere la capacità di farlo coraggioso. Farlo a testa alta dignitoso". Insomma, per lei è meglio andarsene a testa alta, piuttosto che piegarsi a delle imposizioni. 

La Semenya ha il problema che i suoi livelli naturali di testosterone sono al di sopra dei limiti previsti dalla Iaaf. Questo, secondo la federazione di atletica, è doping. Per cui dovrebbe prendere dei farmaci per far scendere quel livello. E deve prenderli da subito, per far scendere il testosterone nei limiti prestabiliti. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©