Sport / Vari

Commenta Stampa

AUDI E PRADA: DUE MARCHI, UN’UNICA STRATEGIA


AUDI E PRADA: DUE MARCHI, UN’UNICA STRATEGIA
20/01/2009, 12:01

I due Marchi si sono uniti per condividere le loro risorse creative. Audi e Prada, pionieri nei rispettivi settori nell’ambito del design, dell’innovazione e della tradizione, hanno ora un obiettivo comune: sfruttare le sinergie e impegnarsi in progetti congiunti che riguardino iniziative sportive e culturali, affrontandole con un nuovo approccio.

 
La prima occasione in cui si uniranno le forze è la Louis Vuitton Pacific Series, che si svolgerà il prossimo febbraio e a cui prenderà parte l’imbarcazione “Luna Rossa”, con la presenza dei loghi Audi e Prada sulla vela e sulle divise del team. Il messaggio comune è che, sotto l’aspetto elegante e dinamico di uno scafo da regata, si nascondono la più avanzata tecnologia e materiali di elevata qualità. I prodotti Audi e Prada rispecchiano in egual misura tali requisiti e sono sinonimi di esclusività e accuratezza sartoriale nei dettagli d’esecuzione.
 
Questo evento è il primo di una serie di progetti sia culturali sia sportivi. Audi e Prada concordano nell’idea che, nel mondo della moda e in quello dell’automobile, il lusso derivi da un ottimo design e da elevati standard di qualità. Entrambi i Brand vantano una lunga tradizione e dimostrano di essere sempre innovativi definendo mode e tendenze.
 
Audi è impegnata da anni nel mondo della cultura, ambito che riveste da sempre un ruolo centrale nella filosofia del Marchio. La posizione di Prada è simile: nel 1995 l’Azienda italiana ha dato origine alla Fondazione Prada, che promuove artisti, architetti, registi e filosofi contemporanei. E proprio il 1995 è stato l’anno in cui Audi ha rafforzato il suo coinvolgimento in campo artistico, diventando lo sponsor principale del Festival di Salisburgo. La Casa di Ingolstadt da allora supporta e promuove numerose iniziative artistiche e culturali e oggi, sulla base di una stretta comunanza di valori, insieme a Prada si prefigge di consolidare ulteriormente questo impegno.
 

L’iniziativa suggella l’intesa che da tempo lega la Casa automobilistica allo sport velico e che nella stagione passata è stata rafforzata dall’istituzione del prestigioso circuito Audi Med Cup, al quale hanno partecipato due imbarcazioni ufficiali Audi, il Tp52 tedesco e quello italiano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.