Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'EDITORIALE DI VARRIALE

Aurelio invece degli occhi umani, chiedi la moviola in campo

Altro che standard europei: replay è sinonimo di innovazione

Aurelio invece degli occhi umani, chiedi la moviola in campo
03/02/2012, 11:02

Purtroppo il Napoli non decolla e questa volta non è esclusivamente colpa della dirigenza. Certo le responsabilità sono di tutti, ma contro il Cesena, giunto a Napoli per strappare un punto prezioso per la sua stagione anonima, ci sono stati diversi errori arbitrali che hanno affossato quel che c'era di buono in una prestazione a trazione anteriore dell'undici di Mazzarri soprattutto nel secondo tempo. Se ai microfoni delle emittenti televisive nazionali il tecnico azzurro ha chiesto spiegazioni alla Federazione, il presidentissimo si è distinto nel gettare una provocazione con inusitata classe, ogni tanto gli riesce anche questo, ed ha invitato gli arbitri a commentare le partite a fine gara insieme agli addetti ai lavori della sfera magica, facendo una proposta alla lega più consona secondo lui agli standard europei: 6 arbitri al posto dei 4 attuali. Peccato però che chi vuole fare tutto alla luce del sole avrebbe avanzato l’ipotesi più affidabile di mettere in atto la moviola in campo che sarebbe d’aiuto ai tre arbitri già esistenti. Perché Aurelione non si è schierato a favore del replay istantaneo? Questo non lo si saprà mai,oppure facciamo finta di ignorarlo, ma una cosa è certa: con la moviola in campo non ci sarebbe scampo per gli errori umani-arbitrali e per di più non dovrebbero essere ingaggiati altri centomila occhi umani se si potrà sfruttare un servizio già gratuito per la lega di serie a: la moviola delle pay per view. Inutile girare intorno al problema. Se c’è la volontà di essere limpidi, la moviola in campo e l'unica soluzione. Se poi vogliamo lamentarci per fomentare questo squallido business sportivo sempre più spettacolarizzato da polemiche sterili che mettono a dura prova l’intelligenza dei tifosi che alimentano questo grande giro d'affari con la loro passione ed i loro risparmi, rimettendoci la salute e spesso anche le cuoia.

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©