Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Potrebbe accettare

Auriemma: "Agenti di Cavani chiedono di abbassare la clausola"


Auriemma: 'Agenti di Cavani chiedono di abbassare la clausola'
15/06/2013, 10:33

L'intero albero genealogico di Edinson Cavani per costruire un pezzo alla volta l'addio da Napoli. In quanti modi e con quante voci ancora sarà necessario spiegarlo? Luis Cavani, papà del Matador, chiude a Marca Tv il coro che nei giorni scorsi era stato alimentato anche dalla moglie Berta e dal figlio Guglielmone. La cantilena è sempre la stessa con la sola variante della squadra dove dovrebbe giocare il prossimo anno il Matador: il Real, il Chelsea, il City, mai una volta che venga pronunciato di striscio il nome del Napoli. L'ultima proposta avanzata è quella del City che ha proposto 55mln sull'unghia a De Laurentiis che l'ha rispedita al mittente. Si aspetta il rilancio degli altri due club che si faranno vivi a metà della settimana prossima tramite Mourinho e Ancelotti. La tensione si sta alzando, ma un braccio di ferro non servirebbe a nessuno delle parti, meglio trovare un accordo. L'idea c'è ed è la fusione delle richieste avanzate dalle due parti. I manager di Cavani, Anellucci e Triulzi, avrebbero sollecitato De Laurentiis ad abbassare la clausola da 63 a 55 milioni. Il Napoli potrebbe anche accettare ma con un patto ex-novo con il quale si arretri la data della scadenza della clausola fissata attualmente il 10 agosto a giugno, con l'obbligo di firmare il prolungamento se non arriverà una proposta per quella data. Lo scrive Raffaele Auriemma su Tuttosport. 

Commenta Stampa
di Luca G. Zanini
Riproduzione riservata ©

Correlati

14/06/2013, 10:28

Mertens, ecco le cifre