Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'ANNUNCIO

Avv. Pisani: Maradona a Napoli settimana prossima


Avv. Pisani: Maradona a Napoli settimana prossima
28/03/2012, 15:03

"Ho sentito proprio ieri Diego Armando Maradona e mi ha ribadito telefonicamente la sua volonta' di essere a Napoli la prossima settimana. Gli ho promesso che ci sara' una calorosa accoglienza da parte della cittadinanza napoletana e che faremo una grande festa. Gli ho proposto anche un saluto dal San Paolo, cosi' come avvenne quando arrivo' a Napoli la prima volta, e lui mi ha detto che sarebbe bello salutare i tifosi azzurri direttamente dallo stadio". Lo ha annunciato l'avv. Angelo Pisani, legale di Diego Armando Maradona ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, parlando della diatriba del campione argentino con il fisco italiano. "Il 20 maggio sara' certamente a Roma per vedere la finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus, mi risulta che ne abbia gia' parlato con la dirigenza del club partenopeo -prosegue il legale-. Il 5 aprile, intanto, ci sara' la causa che lo vede contrapposto al fisco. Maradona vuol chiarire ai napoletani e agli italiani che non e' un evasore fiscale: e' stato vittima di una sorta di complotto, di ingiustizia della giustizia. Lui non e' vittima neanche di una mancata notifica, e' completamente estraneo all'addebito fiscale perche', come tutti possono immaginare, a 25 anni non poteva capire nulla di fisco e quell'artifizio, che non era una violazione fiscale, fu fatta da Ferlaino e non da lui. Il 5 aprile Maradona vorra' essere in udienza per rappresentare ai giudici la verita', per mostrare che non scappa da nessuna parte, attualmente e' un uomo libero", aggiunge l'avv. Pisani. Maradona "e' stato assolto gia' in sede penale nel '94 e i pignoramenti che gli sono stati fatti sono procedure irregolari. Maradona e' un uomo assolutamente libero e puo' tornare in Italia senza alcun problema anche domattina. Il 5 aprile l'udienza si terra' al Centro Direzionale di Napoli, alla Commissione Tributaria Provinciale. Diego sta preparando un videomessaggio che mi inviera' domani o dopodomani al massimo nel quale spieghera' la sua situazione, il suo amore per Napoli, la sua voglia di tornare in citta'. Questo videomessaggio sara' trasmesso in conferenza stampa prima del 5 aprile in una piazza della citta'", prosegue il legale del Pibe de Oro. "Gli Arabi sono molto gelosi di Maradona, che viene indicato come prossimo allenatore della Nazionale, e non hanno piacere che l'Italia si stia quasi riappropriando di Diego. Lui qualche volta cerca, di nascosto, di esplodere il suo amore nei confronti della citta' di Napoli. Maradona vuole chiarire ai napoletani che non e' mai stato un evasore fiscale, che e' una persona perbene. Non vuole salvarsi per un difetto di notifica, vuole dimostrare che non c'e' mai stata evasione fiscale da parte sua, del Calcio Napoli, di Careca e di Alemao. Questa verita' e' stata accertata in una sentenza del 1994 -continua l'avv. Pisani- che e' sempre stata tenuta nascosta e che noi abbiamo portato alla ribalta e che domani notificheremo al Presidente della Repubblica e al Ministro della Giustizia. Se sara' al San Paolo per Napoli-Atalanta? Questo non lo so, dipende dai suoi impegni a Dubai e dagli spazi che riesce a ricavarsi. Non so quali e quanti giorni restera' a Napoli ma certamente abbraccera' la citta' e i suoi tifosi".
MLP

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©