Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Avv. Tuccillo: Noi napoletani non siamo lamentosi


Avv. Tuccillo: Noi napoletani non siamo lamentosi
09/03/2011, 14:03

A Radio Crc è intervenuto Enrico Tuccillo, avvocato: “La verità non può mai far male ma ci aiuta a comprendere ciò che rimane nascosto ed estraneo al concetto stesso di sport. C’è bisogno di luce, chiarezza, trasparenza e lealtà. L’intervento di De Laurentiis è stato senza dubbio positivo. Non dobbiamo però cadere nella trappola di chi vuole raggiungere gli obiettivi anche con comportamenti sleali. I grandi club cercano di tirare acqua al proprio mulino e spesso commettono degli illeciti, vedi la vicenda Calciopoli. Penso però che dobbiamo evitare di gettare responsabilità in maniera generica. C’è un interesse che prevale su tutto, quello economico. In questo momento bisogna invitare però i tifosi ad una pace. Il campionato non è finito. Gli arbitri possono essere strumento di chi li usa per raggiungere gli obiettivi ma noi napoletani dobbiamo dare fiducia alla classe arbitrale e cercare di aiutarla ad uscire da certi meccanismi ingiusti. Non conviene a nessuno continuare ad alzare un polverone che potrebbe minare la tranquillità del club azzurro. C’è bisogno di pace e non di tensione. Tutta l’Italia si sta rendendo conto della melma che c’è sotto l’apparenza di un calcio pulito. Ormai la verità ci difende da sola, ma non è vero che noi napoletani ci lamentiamo ad oltranza”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©