Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'Italia si allena sul campo della capolista di Eccellenza

Azzurri a Quarto: Con la legalità si vince sempre

Ardituro: Battaglie qui si possono vincere se stiamo insieme

Azzurri a Quarto: Con la legalità si vince sempre
14/10/2013, 11:31

QUARTO (NAPOLI). L'Italia si prepara ad affrontare, per le qualificazioni al Mondiale 2014, l'Armenia, nell'atteso match al "San Paolo" di Napoli. Oggi gli azzurri in campo dalle 11. "Mario, Mario", dedicato a Balotelli, il primo urlo del "Giarrusso" non appena gli azzurri hanno messo piede sul terreno di Quarto, per l'allenamento della Nazionale. Non poteva mancare la foto di rito con la squadra del Quarto che è al primo posto del girone A del campionato d'Eccellenza.

In bella evidenza un tabellone con la scritta: "Con la legalità si vince sempre", a sostegno dell'iniziativa dell'Italia di allenarsi a Quarto proprio come iniziativa contro la camorra. Speaker d'eccezione Marco Marzocchi della Rai. Sul campo il presidente onorario del Quarto, il pm Antonello Ardituro, il presidente della Figc, Giancarlo Abete, il commissario prefettizio e il direttore generale della Federazione, Antonello Valentini.

"C'è da fare tantissimo ma tanto è stato fatto - queste le parole di Ardituro - Alcune battaglie su questo territorio si possono vincere se lavoriamo tutti insieme. Ringrazio la Federazione che ha mantenuto la promessa di un anno fa. Spero che Quarto possa tornare a vivere. L'importante è avere giocatori che fuori dal campo rigano dritto".

"La Nazionale cerca di trasferire pensieri positivi - ha aggiunto il presidente Abete - Vogliamo mostrare riconoscenza a chi ha portato avanti questa battaglia. Noi dobbiamo essere istituzione a 360 gradi. Dobbiamo dare l'esempio. Da Lampedusa non è arrivato l'invito. Noi siamo solidali con tutti. Oggi ci sono altre priorità sull'isola".

Una maglia in regalo per Prandelli consegnata dal tecnico Morosetti, con la scritta: "Lega per la legalità". Il commissario tecnico ha contraccambiato regalando un gagliardetto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©