Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Bagni: "In quegli anni grandi meriti a Bianchi"


Bagni: 'In quegli anni grandi meriti a Bianchi'
10/05/2012, 14:05

A Radio Crc è intervenuto Salvatore Bagni, ex calciatore del Napoli: “Ho sempre tempo per ricordare quel 10 maggio dell’87. Ricordo che la notte del 9 maggio eravamo insicuri, avevamo paura di far svanire quel sogno che era tutto della squadra, della società ma soprattutto per della città di Napoli. Grande merito fu di Ottavio Bianchi perché l’allenatore che guida una squadra vincente deve avere grande personalità per tenere a bada tante teste calde. Ognuno di noi diede il massimo per arrivare a raggiungere quell’obiettivo. So che sono stato un punto fermo in quel Napoli. Quando misi piede nel Napoli penso che fui coraggioso perché nonostante giocassi nell’Inter, arrivai a Napoli e quel Napoli che non viveva momenti esaltanti. Non avrei mai pensato di vincere il campionato in azzurro ma anno dopo anno, la squadra diventava sempre più forte. Stasera guarderò Belgio-Slovenia. Sono molto attento al mercato. Il calciatore belga che seguirò? Non so neanche quale sia la formazione! Spero che il Napoli porti a casa la coppa Italia”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©