Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Bagni: "Sogno un ruolo nella società azzurra"


Bagni: 'Sogno un ruolo nella società azzurra'
31/01/2012, 14:01

A Radio Crc è intervenuto Salvatore Bagni, ex mediano azzurro: “Mi piacerebbe vedere il Napoli sempre in alto alla classifica e giocare bene ma non sempre questo è possibile. Perché De Laurentiis mi ha cercato? Ho un rapporto splendido e di amicizia con il patron azzurro. Abbiamo un feeling incredibile. Taider non è la mia unica scoperta. È molto più facile pagare un giocatore già affermato piuttosto che prendere un ragazzo a parametro zero. Mi rivedo molto in Taider perché quando va in campo non ha paura di nessuno. Vargas? Non mi piace andare contro le idee altrui però nel calcio di oggi nessuna squadra, neanche il Barcellona, fa giocare ragazzi giovani. La mia idea è che visto che ci sono tanti ragazzi di grande valore, varrebbe la pena farli giocare. C’è però da dire che il Napoli disputa la Champions League ed ha bisogno di calciatori già pronti. Un possibile ruolo nel Napoli? Non credo creerebbe problemi né a Fassone, né a Bigon. Io sogno di avere un ruolo nel Napoli ma non c’è nulla di concreto ora. Sono bravo nel cercare talenti che costano poco ma che possano diventare grandi calciatori. Non ci sono giovani promesse dietro ai grandissimi giocatori che sono a Napoli. Il Napoli ha la possibilità di vincere la Coppa Italia ed assicurarsi un posto in Europa League. Sono certo che gli azzurri scaleranno posizioni in campionato ma difficilmente riusciranno ad occupare i primissimi posti. Sono però allo stesso tempo convinto che gli azzurri passeranno il turno di Champions League. La stagione azzurra non è affatto fallimentare”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©