Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA ULIVIERI

"Ballardini? Giusta causa non vale per cavolate"


'Ballardini? Giusta causa non vale per cavolate'
22/03/2012, 17:03

"A prescindere da quanto e' accaduto a Cagliari, un presidente di qualsiasi squadra non puo' mandare via il suo tecnico per motivazioni frivole o per cavolate, magari perche' non vuole pagarlo. Un licenziamento per giusta causa puo' esserci solo in casi molto gravi". Renzo Ulivieri, presidente dell'Assoallenatori, commenta cosi' all'Adnkronos, gli ultimi sviluppi sul divorzio tra il Cagliari e il tecnico Davide Ballardini. Il presidente del club sardo, Massimo Cellino, non lo avrebbe esonerato ma licenziato per giusta causa. "Non ho ancora avuto modo di parlare con Ballardini e quindi non conosco bene la sua situazione. Di certo la legge 91 sul professionismo specifica che le norme sui licenziamenti individuali, contenute nella legge 604, escludono l'ordinamento sportivo. Quindi, almeno che non sia successo qualcosa di gravissimo, il tribunale invalidera' il provvedimento".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©