Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il milanista furioso

Balotelli e l' insulto razzista di Spoli


Balotelli e l' insulto razzista di Spoli
01/12/2013, 22:59

Momenti di tensione a un quarto d'ora dalla fine di Catania-Milan. Improvvisamente, dopo un contrasto con Spolli, Mario Balotelli è schizzato in piedi e ha affrontato l'argentino urlando e puntando il dito: "Negro di merda non me lo dici!". Il milanista era furioso e Spolli ha provato a negare. I compagni hanno provato a dividere i due e Kakà ha cercato di calmare il compagno. Stessa cosa per l'arbitro Rizzoli. Balotelli è stato accompagnato verso la panchina e anche Allegri ha chiesto al giocatore di pensare a giocare. Il labiale non ha chiarito esattamente cosa abbia detto Spolli e l'arbitro e il quarto uomo De Pinto evidentemente non hanno sentito bene per poter giudicare. Un caso che farà discutere. Allegri, per evitare problemi, poco dopo ha sostituito SuperMario con Matri. Uscendo, in mezzo ai buu dei tifosi rossazzurri, Balotelli ha risposto col tre... come i gol del Milan in quel momento.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©