Sport / Calcio

Commenta Stampa

Doppietta di SuperMario

Balotelli salva il Milan: 2-2 col Livorno


Balotelli salva il Milan: 2-2 col Livorno
07/12/2013, 21:12

Livorno (3-5-2): Bardi 6, Coda 6, Emerson 6.5, Ceccherini 6.5, Mbaye 6.5 (47’ st Lambrughi sv), Biagianti 6, Luci 6.5, Duncan 6.5 (48’ st Rinaudo), Schiattarella 6.5, Siligardi 7 (29’ st Greco sv), Paulinho 7. All.: Nicola 6.5. Milan (4-3-2-1): Gabriel 6, Nocerino 5 (14’ st Niang 5), Zapata 6, Mexes 5,5, Emanuelson 5, Montolivo 5, De Jong 5,5, Poli 5 (29’ st De Sciglio 6), Birsa 4,5 (37’ El Sharawy 5), Kaka’ 5, Balotelli 7. All.: Allegri 5.5. Arbitro: Guida 6. Reti: 7’ Balotelli, 25’ Siligardi. 13’ st Paulinho, 38’ st Balotelli. NOTE: Angoli: 6-3 per il Livorno Recupero: 1’ e 4’. Ammoniti: Biagianti. Coda, El Sharawy, Mbaye, Emerson Mexes, Paulinho.

LIVORNO. Al “Picchi” di Livorno, i toscani ed il Milan chiudono sul 2-2 una gara sempre intensa ed emozionante, caratterizzata dalla doppietta di Mario Balotelli, che a 7’ dalla fine, su punizione, evita la sconfitta dei suoi. I rossoneri, con De Sciglio e Abbiati in panchina, partono col piede giusto e, dopo 7’ minuti, sono già in vantaggio. Kakà scappa sulla sinistra e mette al centro un assist radente che Balotelli, con un pizzico di fortuna, trasforma in oro. Siligardi (24’). Ma proprio l’ex primavera nerazzurro, che faceva coppia con Balotelli, sigla il pari al 26’, trovando un varco dal limite e superando Gabriel. Nella ripresa letale, invece, Paulinho al 13’ che, tenuto in gioco da Zapata, scatta sul filo dell’off-side e trafigge Gabriel con un destro potente. Balotelli, però, è piu’ che preciso al 38’: la sua punizione e’ potente e Bardi non la vede nemmeno partire. L’attaccante azzurro, poi, al 44’ fa tremare la traversa con una botta dalla distanza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©