Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LASCERA' IL CITY?

Balotelli-Napoli, un matrimonio sarebbe… Fico!


Balotelli-Napoli, un matrimonio sarebbe… Fico!
09/04/2012, 15:04

E’ bravo, giovane ed italiano. Ha una fidanzata napoletana, Raffaella Fico, showgirl televisiva, ed un talento incredibile, misto ad una sregolatezza che rischia di divenire leggendaria.
Super Mario Balotelli e le sue “voglie” rappresentano il tema del giorno, almeno per quanto riguarda le fantasie di mercato. Già, fantasie. Perché solo così, forse, si può di definire la possibilità che il centravanti del Manchester City si vesta d’azzurro.
Che al Napoli piaccia è fuori discussione. Chi non ammira il talento di questo ragazzo? Che a lui piaccia il Napoli, ma soprattutto Napoli (e le napoletane), è ormai cosa nota, tanto agli operatori di mercato, quanto ai giornali scandalistici.
Ieri, inoltre, dopo l’ennesima “Balotellata” (si è fatto espellere al 90’ in modo sciocco per un fallo di gioco), Roberto Mancini, tecnico dei Citizens, si è espresso così: “Balotelli non giocherà più fino a fine stagione, perché non possiamo permetterci di finire le gare sempre in dieci. Se verrà ceduto? Probabile”.
Parole dure che aprono scenari di mercato imprevedibili, anche perché il procuratore di Super Mario, Mino Raiola, non è che abbia solo provato a ridimensionare la cosa, intervenendo ieri a Sky Sport24: “Non capisco perchè Mario debba essere messo fuori squadra. La nostra volontà non è quella di lasciare il City. Le parole di Mancini? Non voglio commentarle. Mario ama la Serie A, gli manca l'Italia".
Praticamente un assist. Per tutte, Milan ed Inter in testa, probabilmente. Anche perché Balotelli guadagna 6,5 milioni di euro a stagione, una cifra che il Napoli non solo non potrebbe mai pareggiare ma al cui 50% sarebbe già un’impresa arrivare.
Nonostante queste importantissime ragioni, il tam tam mediatico è già partito. E allora, se si volesse dare credito ad alcuni rumours, ecco che viene in mente la passione di Mancini per i tre tenori: Cavani, Lavezzi e Hamsik.
L’uruguayano più di tutti, per caratteristiche, è quello che meglio potrebbe sostituire Super Mario al centro dell’attacco del City. Ed ecco che, allora, non ci sarebbe da stupirsi se il ricchissimo Manchester mettesse sul tavolo soldi e Balotelli per arrivare al Matador. Una trattativa che, fatta eccezione per il lauto stipendio dell’attaccante d’origini ghanesi, avrebbe un suo senso, almeno dal punto di vista economico.
Difficile, comunque, che il presidente De Laurentiis rinunci ad un giocatore giovane e ligio al dovere come Cavani per assicurarsi una “testa calda”, il cui comportamento va spesso a vanificare quanto di buono fa in campo.
Sarà tutt’altra la storia, invece, se fosse il Matador a chiedere di andarsene. Una possibilità che esiste, lo si può ammettere con serenità. Ecco che, allora, l’affare potrebbe ingolosire il Napoli. Che, a quel punto, dovrà far leva su un solo principio: i soldi non sono tutto nella vita.
C’è l’amore (se dura), ad esempio. Ed ecco che allora Mario si trasformerebbe da Bad Boy in Love Boy, in un attimo. Già ci sembra di leggere i titoli dei giornali, nel caso in cui Balotelli mollasse tutto e scegliesse Napoli, per raggiungere la sua fidanzata: “Balotelli butta via milioni di euro per amore”.
Ed ecco che, come per magia, quel matrimonio, finora ritenuto improbabile, potrebbe divenire realtà. Sarebbe… Fico! No?

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©