Sport / Basket

Commenta Stampa

Basket Avellino, Vitucci:”500ima in A da celebrare degnamente”


Basket Avellino, Vitucci:”500ima in A da celebrare degnamente”
24/03/2012, 10:03

Secondo impegno consecutivo al PalaDelMauro per la Sidigas Scandone Avellino che domenica attende l’Angelico Biella per fermare la striscia negativa di tre sconfitte. Green e compagni avranno il pubblico delle grandi occasioni che li spingerà alla vittoria grazie alla Vemati Srl. L’azienda, leader nel settore del condizionamento e dell’arredo bagno e match sponsor per la partita di domenica, ha infatti “offerto” il tagliando d’ingresso ai supporters bianco verdi, consentendo al pubblico di gremire (si spera) le tribune del PalaDelMauro. “E’chiaro che dopo tre sconfitte consecutive affrontiamo questa partita con la volontà di tornare a vincere, pur sapendo che non sarà facile, ma la volontà c’è tutta – dichiara coach Frank Vitucci - Abbiamo fatto un po’ di fatica ad allenarci questa settimana, ma tutti quelli a disposizione, meno Ferrara, hanno recuperato. E confidiamo anche in questa iniziativa, col contributo della Vemati, per attirare i tifosi perché c’è bisogno che questa squadra continui a richiamare attenzioni e pubblico. Poi vogliamo di nuovo rimetterci in carreggiata e speriamo di contare su un buon sostegno.”
“L’assenza di Dean è una falla davvero importante”
“E’ come se togliessi il pezzo centrale di un arco. Lui ci dava un ottimo equilibrio, mentre adesso siamo alla continua ricerca di un nuovo bilanciamento. Tutti devono fare uno sforzo, io per primo, per riequilibrare il tutto; è come rifare, di nuovo, l’asseto ad una macchina.”
“Troviamo una squadra senza grossa panchina, ma con giocatori di esperienza.”
“E’ una squadra che ha un ossatura ed un filosofia definita e con uno come Soragna che si tira dietro un bel gruppo di guardie atletiche e piene di energia. Anche i lunghi sono molto consistenti; nel complesso sono una buona squadra, ben allenata.”
Vista la carenza di esterni, la differenza può esser fatta sotto canestro?
“I loro lunghi sono molto scaltri ed ottimi difensori. Il nostro front court deve dare un contributo sostanzioso e deve mettere in campo tanta consistenza.”
“Domenica, la Scandone gioca la partita numero 500 in serie A.”
“Un bel traguardo. Se una società arriva ad un traguardo del genere significa essere una grande realtà. Cercheremo di festeggiarlo degnamente.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©