Sport / Vari

Commenta Stampa

BASKET FEMMINILE, GRASSO: “DOBBIAMO PENSARE A NOI STESSI”:


BASKET FEMMINILE, GRASSO: “DOBBIAMO PENSARE A NOI STESSI”:
15/11/2008, 15:11

 

Incamminarsi verso zone più tranquille della classifica. E’ l’intenzione della Gma Phonica Pozzuoli che domani sera (palla a due ore 18) al PalaErrico affronterà Viterbo in quello che è un vero e proprio scontro diretto per la salvezza. Entrambe con un solo successo all’attivo, le due formazioni condividono con l’Umbertide l’ultima piazza della graduatoria. Le flegree sono in serie negativa da due turni, le laziali da tre. “Sulla carta dovrebbero essere abbordabili, ma se non si gioca bene tutte le contendenti possono diventare pericolose – avverte il centro Adriana GrassoAl di là degli avversari dobbiamo pensare prima di tutto a noi stessi, al modo in cui ci comportiamo in campo perché quando abbiamo giocato bene abbiamo dimostrato di poter vincere anche contro Venezia che è un’armata (ad oggi imbattuta in Eurolega e con una sola sconfitta in campionato”. Un successo che sembrava l’inizio di un periodo positivo per le biancoblù, invece, la replica non c’è mai stata. Ai due risultati negativi iniziali se ne sono aggiunti altrettanti per un poker che ha impoverito la classifica. “Mi aspettavo qualche punto in più – riflette la cestista – Durante la preparazione abbiamo avuto diversi intoppi soprattutto in termini d’infortuni, quello più importante di Zuleira Isaac Aties che ci ha costretto a regalare una straniera alle avversarie. C’è mancato qualcosa a livello di squadra, d’amalgama. Lacune che con il lavoro in palestra si possono risolvere. Per ora è cresciuto il minutaggio della giocatrice cubana e c’è poi una nuova compagna che ci può dare una mano”. Forze nuove per riprendere il cammino verso zone p! iù tra nquille della graduatoria.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©