Sport / Basket

Commenta Stampa

Basket Femminile, Play-out serie A1: GMA-Del Bo, domani arriva Alcamo. E’ vietato sbagliare


Basket Femminile, Play-out serie A1: GMA-Del Bo, domani arriva Alcamo. E’ vietato sbagliare
04/04/2012, 10:04

Domani, 20.30, al PalaTrincone di Monteruscello le flegree andranno a caccia della prima vittoria nella serie Play-out Coach Palumbo:”Fallito l’obiettivo play-off, contro Alcamo non saranno ammesse distrazioni”.

La GMA-Del Bo Pozzuoli dopo una regular season costellata da alti e bassi ritorna al PalaTrincone di Monteruscello dove domani, alle ore 20.30, affronterà il Basket Alcamo per gara 1 della serie Play-out.

Sebbene il rollino di marcia delle due compagini durante la stagione regolare riservi i favori del pronostico alle padrone di casa, Pozzuoli non può permettersi passi falsi che potrebbero compromettere la permanenza in serie A1 della compagine guidata in panchina da coach Fulvio Palumbo.

Proprio il tecnico flegreo è determinato ad ottenere una vittoria convincente contro la formazione siciliana: “E’ inutile nascondere che il nostro obiettivo primario, in questa stagione, era il raggiungimento dei play-off. Per una serie di fattori, nostri errori compresi, siamo a giocarci la permanenza in A1 contro una formazione che non dobbiamo in alcun modo sottovalutare. Abbiamo il dovere, verso il pubblico e noi stessi, di chiudere la serie in due partite. Non ammetterò in alcun modo cali di concentrazione da parte delle nostre giocatrici. Voglio una squadra affamata e determinata già dalla palla a due”.

Alcamo arriva a Pozzuoli dopo il reintegro delle americane Gidden, Montagnino e Michael che a seguito di uno sciopero erano state messe fuori rosa dalla società siciliana. Il team di coach Barbara giocherà senza pressioni e con la voglia di sovvertire le previsioni della vigilia: “La partita va giocata al meglio delle nostre possibilità – prosegue Palumbo – Alcamo, anche senza le straniere, ha dimostrato di essere una squadra ottimamente allenata e con un buon potenziale offensivo. Per noi, questi play-out sono una prova di maturità ed un punto di partenza per valutare con attenzione le scelte future.”. L’incontro sarà arbitrato dai signori Paglialunga di Taranto e Boninsegna di Milano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©