Sport / Basket

Commenta Stampa

Basket femminile, serie A1: La GMA – Del Bo Pozzuoli beffa al fotofinish contro Taranto


Basket femminile, serie A1: La GMA – Del Bo Pozzuoli beffa al fotofinish contro Taranto
21/12/2011, 09:12

GMA- Del Bo Pozzuoli - Cras Taranto 62-64
(16-19, 28-31, 50-48)

Gma Pozzuoli: Zampella 4, Ward 7, Micovic 8, Mazzante 18, Chesta 4, Linguaglossa ne, Fazio ne, Minervino ne, Vilipic 9, Callens 12. Coach: Fulvio Palumbo.
Cras Taranto: Mahoney 16, Vaughn 12, Sottana, Ballardini 9, Giauro 4, Pascalau 2, Godin 9, Siccardi 2, Gianolla 2, Greco 8. Coach: Roberto Ricchini.

Arbitri: Wasserman di Pordenone, Boscolo di Venezia

Note:
Tl: Pozzuoli 6/7 - Taranto 9/13
T2: Pozzuoli 19/30 - Taranto 23/48
T3: Pozzuoli 6/21 - Taranto 3/10


Match di andata dei quarti di Finale di Coppa Italia tra la GMA - Del Bo Pozzuoli, padrone di casa, ed il Cras Taranto capolista della serie A1. Le ragazze di Fulvio Palumbo tornano sul parquet del PalaErrico dove l'ultima volta avevano giocato proprio contro Taranto lo scorso 27 novembre. Le flegree devono rinuniciare a Melissa Fazio costretta allo stop a causa di un infortunio alla mano sinistra. Taranto in formazione tipo con coach Ricchini che ha solo l'imbarazzo della scelta in un roster completo in ogni reparto.
Parte subito forte Taranto che con Mahoney e Vaughn piazza un parziale di 4-0, Mazzante non ci sta e con un assist ed un canestro firma il pareggio dopo 3' di gioco. Pozzuoli gioca bene in difesa e con una tripla di Micovic ottiene il primo vantaggio della serata. La partita procede con un sostanziale equilibrio. Nelle fila di Taranto la più attiva è Michelle Greco che consente alle sue di arrivare in perfetta parità con 60" da giocare nella prima frazione. Equilibrio spezzato da una bomba di Ballardini che fissa il punteggio dopo 10' sul 16-19 per le vice-campionesse d'Italia.
Secondo quarto che inizia con una lunga serie di errori da ambo le parti, la GMA - Del Bo riesce a ricucire il piccolo strappo e con un gioco da tre punti firmato Vilipic raggiunge il pareggio al 13' (21-21). L'incontro non offre grandi spunti fino a quando Mahoney non indovina una grande azione da tre punti che spinge Taranto sul +4 (21-25 al 16'). Pozzuoli ha diverse chance di pareggiare i conti ma la fortuna non l'assiste. L'ultimo giro di lancette è molto intenso, Taranto scappa via sul +7 ma due belle giocate di Callens e Chesta portano le squadre negli spogliatoi sul risultato di 28-31.
Dopo la pausa lunga il Cras prova l'allungo e si spinge fino al +7 (30-37) con un canestro di Giauro. La GMA - Del Bo stringe le maglie in difesa ma spreca banalmente un paio di facili contropiede. Le flegree, però, non si arrendono e con Mazzante e Vilipic piazzano un 7-0 che rimette in equilibrio il punteggio sul 41-41 quando il cronometro ha da poco superato i 26'. Pozzuoli riesce a mettere anche la testa avanti di 3 punti (45-42) grazie a due fantstici assist di Zampella e nonostante i 4 falli di Vulipic (9 punti e 7 rimbalzi fino a quel momento). Le ragazze di coach Palumbo giocano bene, soprattutto in difesa e chiudono il terzo periodo avanti di 2 punti (50-48).
L'ultimo quarto inizia con molto nervosismo in campo e tanti errori in attacco. Mazzante e Mahoney si caricano sulle spalle le rispettive squadre ed iniziano una sfida nella sfida che dopo 35' è sul 55-55. Il match diventa combattuto e molto bello, così come quello disputato tre settimane fa in campionato. Mazzante e Ward firmano un mini-break di 5-0 che porta Pozzuoli sul 62-57 quando al termine mancano 2'30". Mahoney trascina ancora le sue riducendo le distanze ad un solo punto (62-61) con soli 24" da giocare. Un canestro di Godin firma il sorpasso per Taranto a 10" secondi dal termine, la GMA-Del Bo spreca la palla della possibile vittoria dopo l'uno su due ai liberi di Mahoney e deve arrendersi con il risultato finale di 62-64.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©