Sport / Basket

Commenta Stampa

Trovato l'accordo tra Fiba e Nba

Basket: via libera ai giocatori Nba in Europa

Vincolo nel contratto: finito lockout ritorno in Nba

Basket: via libera ai giocatori Nba in Europa
31/07/2011, 11:07

 

NEW YORK – Ok dalla Federazione internazionale basket al trasferimento delle stelle NBA in Europa, dopo la serrata organizzata dai proprietari NBA contro i giocatori, mettendo così in dubbio l'inizio di stagione 2011-12.

Dopo lunghe e intense trattative tra Fiba e NBA quindi finalmente è arrivato il via libera, a darne l'annuncio ufficiale è stato il segretario generale della Federazione internazionale Patrick Baumann, che ha anche augurato l'inizio della stagione NBA al più presto: ''Come Fiba ci auguriamo vivamente che il lockout verrà risolto al più presto e che la stagione Nba possa iniziare come da programma. Considerando il nostro ruolo di promotori di basket in tutto il mondo, noi sosteniamo qualsiasi atleta che voglia giocare, sempre e ovunque. Lo facciamo, ovviamente, tenendo presenti i diritti, gli interessi e gli obblighi di tutti. Siamo lieti di constatare che, nonostante il lockout, le Nazionali quest’estate avranno a disposizione le loro stelle Nba''.

Per tutti i giocatori Nba che avranno la voglia di trasferirsi in Europa o da qualche altra parte del mondo (Cina?), esiste un vincolo nell'accordo: in caso di revoca del louckout, in qualsiasi momento della stagione, i giocatori in questione avranno l'obbligo di tornare immediatamente negli Stati Uniti.

Quindi come per Deron Williams, playmaker dei New Jersey Nets che si è accasato con i turchi del Besiktas, via libera anche agli altri giocatori.



 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©