Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il guerriero

Behrami: "Higuain non è in crisi. Molto dipende anche da noi!"


Behrami: 'Higuain non è in crisi. Molto dipende anche da noi!'
30/11/2013, 09:57

Il giocatore azzurro, Valon Behrami, ha rilasciato un'intervista ai micorfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: "Sicuramente non stiamo attraversando un ottimo momento dal punto di vista dei risultati, vogliamo tornare a vincere e migliorare ciò che abbiamo sbagliato - le parole del giocatore azzurro -. Ci manca ancora qualcosa per dinventare un top club. Contro il Borussia Dortmund abbiamo fatto tanto possesso palla, sono cose che ci fanno capire che abbiamo le qualità per arrivare lì. Non dobbiamo pensare di essere troppo lontani dalla Juventus: dobbiamo ancora giocare molti scontri diretti in casa, e sappiamo che il nostro pubblico ci dà sempre quella spinta in più. Anche in Champions abbiamo la fortuna di giocare l'ultima in casa, ma il nostro girone è stato incredibile: con 12 punti rischiamo di andare fuori. Al San Paolo contro l'Arsenal ci sarà un'atmosfera pazzesca, dovremo cercare di vincere in qualsiasi modo. Anche il Marsiglia cercherà di fare punti contro il Borussia, i francesi metteranno in campo tutto il loro orgoglio. Noi a centrocampo dobbiamo cercare di lavorare per non prendere gol, poi gli attaccanti devono farci vincere le partite. Higuain è un giocatore che fa la differenza, ha bisogno di sentirsi importante e per noi lo è. E' ovvio però che non deve responsabilizzarsi troppo, il suo lavoro dipende anche da come gioca la squadra. Il modulo? Conta relativamente: a centrocampo devi sempre correre e darti da fare. Quelle di Benitez e Mazzarri sono due filosofie molto diverse ma pur sempre efficaci. Adesso siamo noi ad avere il gioco in mano, mentre con Mazzarri eravamo concentrati sulla fase difensiva, ma il mio lavoro cambia poco".

Commenta Stampa
di Luca G. Zanini
Riproduzione riservata ©