Sport / Kart

Commenta Stampa

Bella prestazione per Maranello Kart che sul Circuito di muro Leccese


Bella prestazione per Maranello Kart che sul Circuito di muro Leccese
17/03/2012, 13:03

Muro Leccese (Lecce). Ancora una bella prestazione per Maranello Kart che sul Circuito Internazionale La Conca di Muro Leccese ha affrontato con successo la prima prova della WSK Master Series con Stefano Cucco in KF2 dopo il già positivo debutto di stagione alla Winter Cup di Lonato.

Nel lungo e impegnativo weekend pugliese, Stefano Cucco alla fine ha conquistato due ottimi piazzamenti, con un ottavo posto in prefinale per poi concludere al settimo in finale dopo una bella battaglia nelle prime posizioni. Il pilota della Maranello Kart si è rivelato fra i più veloci in assoluto, ottenendo il terzo miglior tempo assoluto in prefinale e il quarto tempo in finale adappena un decimo dai primi, e se fosse riuscito a concretizzare un miglior tempo in qualifica, avrebbe potuto scattare più avanti e ambire certamente con maggiori possibilità ad un posto sul podio.



E’ stata quindi una trasferta molto positiva per il team di Maranello Kart, per un inizio di stagione che si sta rivelando molto promettente. A Muro Leccese sono stati utilizzati sia il telaio modello RS12 che RS9, preferendo poi quest’ultimo in finale per la sua migliore adattabilità ad un asfalto caratterizzato da molto grip.



Dalla 28.ma posizione nelle qualifiche, Cucco ha potuto risalire con determinazione nelle manches di qualificazionefino al 13.mo posto complessivo. In prefinale con un’altra rimonta è riuscito quindi a conquistare l’8. posto per poi guadagnare un’altra posizione in finale al termine di una bella rimonta dopo una partenza un po’ sfortunata.



“E’ stato un weekend in crescendo – ha dichiarato con soddisfazione Stefano Cucco dopo la sua convincente prova – e dalle qualificazioni, dove purtroppo non sono riuscito a trovare il giro buono per fare un buon tempo, ho iniziato il mio recupero nelle manches di qualificazione piazzandomi sempre nelle prime dieci posizioni. Poi in prefinale ho ancora recuperato fino all’8. posto. In finale però la mia fila è restata penalizzata da una partenza lenta dei primi, per cui mi sono dovuto produrre in un’altra rimonta fino al 7. posto finale, con tempi molto interessanti e a ridosso dei più veloci. Senza questo inconveniente, avrei potuto concluderesenz’altro più avanti, e con un po’ di fortuna anche conquistare il podio. Sono comunque molto soddisfatto, il materiale si è rivelato ottimo, e mi sono trovato molto bene nella guida. Il prossimo appuntamento è a Sarno per la seconda prova del WSK Master Series, in una pista dove ho ottenuto sempre ottimi risultati. Lo scorso anno sulla pista campana ho vinto la mia prima gara nel WSK Euro Series e mi sono piazzato quinto al Mondiale. La pista di Sarno mipiace molto, spero di poter lottare per la vittoria!”



La soddisfazione è palpabile anche in casa Maranello. Questo il commento Alessandro Levratti, direttore sportivo del team: “Dopo una partenza un po’ difficile, siamo riusciti ad ottenere il meglio dal telaio RS9, che andando avanti nel weekend ci ha dato ottimi riscontri adattandosi bene al grip dell’asfalto della pista di La Conca. Alla fine infatti giravamo a livello dei primi, e questo ci ha permesso di inserirci fra i maggiori protagonisti della KF2. Nel prossimo appuntamento di Sarno contiamo di fare ancora meglio.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©