Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'analisi dello spagnolo a fine gara

Benitez: "Abbiamo meritato di vincere"


Benitez: 'Abbiamo meritato di vincere'
30/01/2014, 09:53

"Era una partita difficile, la Lazio ha giocato bene, noi abbiamo messo intensita' in difesa e determinazione in attacco, quindi abbiamo trovato il gol di Higuain che definirei meritato". Cosi' Rafael Benitez analizza la vittoria sulla Lazio che vale, per il suo Napoli, la qualificazione alla semifinale di Tim Cup contro la Roma. Molto bene il neoacquisto Jorginho ("Ha fatto una buona partita come tutti i compagni, e' un giocatore diverso, che per noi puo' cambiare l'atteggiamento in ogni partita"), male invece Lorenzo Insigne, che ha risposto in maniera piuttosto plateale al pubblico che lo fischiava al momento della sostituzione. "Lorenzo e' giovane, dobbiamo capire che se un giocatore nostro va fuori dal campo dobbiamo stare tranquilli e dirlo eventualmente alla fine, ma i tifosi - sottolinea il tecnico spagnolo ai microfoni di Rai Sport - devono aiutare la squadra e i giocatori". E ora c'e' la Roma: "Pensiamo alla prossima partita, che e' la piu' importante (contro l'Atalanta, ndr), poi pensiamo alla Roma - aggiunge Benitez -. E' giusto per noi andare partita per partita. Adesso siamo al 77%. Il gap tra noi e la Roma? La Roma e' una squadra fortissima, ha il vantaggio di giocare una partita a settimana, non sono loro piu' forti e noi piu' deboli, loro la possono preparare ogni 5-6 giorni, noi ogni 1-2, e questo e' un vantaggio". Come sta Hamsik? "Credo che Behrami, Zuniga, Mesto, Hamsik ora saranno un aiuto, e' importante avere Marek dopo due mesi, e' un giocatore di qualita' a cui manca un po' di condizione fisica, ma vogliamo sfruttare la sua qualita'", conclude.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati