Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Ecco come è nato l'affare Pipita

Benitez: "In arrivo un altro attaccante forte come Higuain"


Benitez: 'In arrivo un altro attaccante forte come Higuain'
01/08/2013, 10:53

Rafa Benitez è stato intervistato per la rubrica El Larguero (Cadena Ser) da Yago de Vega e Aitor Gomez con i quali ha parlato della sua impressione dinanzi al progetto Napoli messo in piedi da De Laurentiis, di come Reina e Higuain siano sbarcati a Napoli e di tanto altro; ecco i passaggi più importanti tradotti per voi da JulieNews.
Come va con l'italiano?
Bene, bene, parlare tante lingue aiuta quando in squadra hai giocatori di diverse nazionalità. La cosa importante è trovare una buona squadra disposta a lavorare e cosa che ho trovato a Napoli. Il presidente sta facendo grandi sforzi e, grazie anche ai soldi ricavati dalla cessione di Cavani, sta investendo sul mercato con grande attenzione al fair play finanziario.
Reina ha dichiarato che, per trasferirsi al Napoli, è stato fondamentale il confronto con lei.
Reina è stata una sorpresa per noi; stavamo trattando Julio Cesar quando gli agenti di Pepe ci hanno detto che lui era disponibile. Così l'ho chiamato per metterlo a conoscenza della situazione, è stata una grande occasione anche per lui.
Quanto è stato difficile convincere Higuain?
Si tratta di una situazione particolare. Non credevamo davvero che Gonzalo fosse un'alternativa perché era da tempo che si parlava dell'Arsenal. Poi, dopo aver parlato con il presidente, mi ritrovai che il giorno dopo aveva contattato il giocatore e lo stava trattando; De Laurentiis è un grande oratore e la chiave per la conclusione della trattativa è stata rappresentata dalla voglia di Higuain mettersi in gioco e di vincere.
La rosa del Napoli è completa in vista della prossima stagione?
Abbiamo un tesoretto per portare in maglia azzurra un altro attaccante. Vogliamo ingaggiare un centravanti al livello di Gonzalo Higuain.

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©