Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il tecnico chiede un passo in avanti ai suoi ragazzi

Benitez: "Napoli caccia la cattiveria"

Alla vigilia del match contro la Fiorentina

Benitez: 'Napoli caccia la cattiveria'
29/10/2013, 13:14

NAPOLI - Nella consueta conferenza stampa pregara parole decise del tecnico Benitez che chiede un ulteriore passo in avanti al suo Napoli: ''Piu' cattiveria. Domani è una partita  importante perche' entrambe le squadre sono vicine al top della  classifica. La Roma, la Juve, l'Inter e la Fiorentina continuano a  vincere. Non e' una sorpresa vedere la Roma in vetta alla classifica:  complimenti, se continua cosi' vincera' di sicuro il campionato. Adesso tutti sanno che i giallorossi sono li', tutti li  guardano e la pressione e' su di loro. All'inizio si parlava solo di  Juventus e Napoli, adesso tutti siamo nelle stesse condizioni. Ora  arriviamo ad un momento importante della stagione. Quando le squadre  sono cosi' vicine in classifica, ogni match vale molto. Ma ci  troveremo a vivere una situazione del genere anche in futuro". Poi un ko alle polemiche arbitrali: ''Abbiamo visto 2 rigori al San Paolo nell'ultima partita.  Nelle altre gare non ci hanno aiutato?... Se le polemiche arbitrali  sono un tentativo di destabilizzarci, non siamo comuque toccati''. Poi insiste: "Dobbiamo avere piu' cattiveria e tutto sara' piu'  facile. Al di la' di questo, sono molto soddisfatto per il percorso  che abbiamo fatto sinora. Sappiamo, comunque, che si puo' sempre  migliorare'', afferma Benitez".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©