Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il centro sportivo

Benitez rivoluziona Castelvolturno, ecco cosa ha chiesto


Benitez rivoluziona Castelvolturno, ecco cosa ha chiesto
24/06/2013, 09:40

Si sapeva che Rafa Benitez avrebbe apportato qualche cambiamento alla struttura di Castelvolturno: il nuovo allenatore spagnolo ha apprezzato la struttura e la sua ubicazione. Di certo lo sfarzo dei centri sportivi del Liverpool e del Chelsea sono un passo avanti, ma la base per poter lavorare bene c'è sicuramente. Nei giorni scorsi Benitez, tramite il suo principale collaboratore, De Miguel, aveva chiesto qualche cambiamento in palestra con l'apporto di alcuni strumenti. Ieri, invece, sono state decise altre piccole migliorie: Benitez, dopo aver visitato il centro ha chiesto delle modifiche negli spogliatoi, ma anche negli uffici. A fianco alla sua stanza vuole una postazione computer per tutti i suoi collaboratori: praticamente ognuno dello staff deve avere il suo pc e una piccola base operativa, ovviamente collegata a internet. Sono stati predisposti sei postazioni. Inoltre sarà alzato un muro dove sarà messo un mensolone lungo dove appoggiare i computer sopra e creare così queste postazioni facili da raggiungere per i collaboratori di Benitez, anche appena finito il lavoro sui campi. Lo spagnolo, inoltre, ha apprezzato la conferenza di presentazione, facendo i complimenti all'ufficio stampa per l'organizzazione nonostante la massiccia affluenza di giornalisti. Tanti che il Napoli è stato costretto a chiedere gli accrediti per evitare che qualcuno potesse rimanere fuori. Si spera che non sarà così per le conferenze del prepartita, appuntamento che Mazzarri ogni tanto saltava per alcuni personali e momentanei 'silenzi stampa'. Benitez non è abituato a questo, ed anzi ritiene importanti gli appuntamenti coi giornalisti, coi quali ama creare un rapporto proficuo. Salvo sorprese, la prossima volta che Benitez parlerà alla stampa sarà il 14 luglio a Dimaro, quando il tecnico presenterà il ritiro azzurro.

Fonte: Il Roma

Commenta Stampa
di Luca G. Zanini
Riproduzione riservata ©

Correlati

21/06/2013, 07:49

Una squadra cinese su Calaiò