Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Hamsik non giocherà il match con l'Udinese

Benitez: "Serve equilibrio con l'Udinese"

Benitez: "I bianconeri sono forti in ripartenza"

.

Benitez: 'Serve equilibrio con l'Udinese'
06/12/2013, 11:43

CASTELVOLTURNO - Segui la diretta in tempo reale su Julienews e JulieItalia, Telelibera e Orion Tv della conferenza stampa di Mister Rafa Benitez da Castelvolturno, alla vigilia di Napoli-Udinese.

Termina la conferenza stampa.

12.51 - Radosevic - "Lo stimo tantissimo, lo seguo sempre quando gioca con la Primavera. Prima ho parlato a lungo con lui, Uvini e Zapata per capire quali sono i miglioramenti. Purtroppo quando si lotta per il vertice è difficile schierare qualcuno che ancora non è pronto".

12.50 - Dzemaili sulla trequarti - "E' un'ipotesi che ho preso in considerazione, ma per il momento preferisco continuare con gli interpreti che hanno fatto bene fino ad ora. Il 3-5-2 dell'Udinese si trasformerà in un 5-3-2".

12.49 - Mertens o Insigne? - "Entrambi vogliono giocare dall'inizio però poi fa sempre meglio chi entra nella ripresa, perchè ha più motivazioni".

12.46 - Sulla città di Napoli - "Ciò che io vedo come una cosa particolare è dare pubblicità alla città. Per me è facile farlo, perchè ogni volta che vedo qualcosa mi piace".

12.43 -"Mi arrabbio quando si perde, di più di quando vinciamo. Quando portiamo a casa la vittoria è più semplice parlare coi ragazzi e fare gruppo". 

12.41 - "Ci manca ancora il 25% perchè abbiamo subito qualche gol di troppo. E' solo una questione di tempo, il carattere l'abbiamo mostrato in tante partite, poi può venire meno. La fase offensiva come quella difensiva si può ancora migliorare. Così come intensità, atteggiamento e concentrazione". 

12.40 - Su Pandev - "E' un giocatore molto intelligente in campo, sa sempre cosa fare, sa come ricevere la palla. Insieme ad Higuain può fare cose molto positive. E' lui a decidere dove giocare, se più basso o più alto". 

12.39 - "Higuain? Adesso è pronto per fare la differenza".

12.38 - Turn over - "Pensiamo all'Udinese, poi penseremo all'Arsenal. La nostra forza è che chiunque gioca non cambia molto per noi".

12.37 - Mercato - "Tutti i calciatori del mondo sono sulla nostra lista".

12.37 - Su Reveillere - "Si sta allenando bene, aspetterà la mia decisione".

12.36 - Sul modulo - "Nessun allenatore è soddisfatto al 100% della sua squadra. Dobbiamo lavorare in campo, vedere se qualcuno può aiutarci da gennaio in poi, ma la rosa è di qualità".

12.35 - Udinese, Arsenal e Inter - "Sono partite importantissime, ci diranno molto sulla stagione".

12.34 - Napoli-Udinese - "L'ho detto già ai miei ragazzi che l'Udinese è una squadra forte, dovremo stare attenti e non rischiare. Sono pericolosi nelle ripartenze".

12.34 - Reina - "Su di lui deciderò domani, ha avuto un piccolo fastidio".

12.33 - Su Hamsik - "Ha avuto un edema al piede e deve riassorbire. Dobbiamo solo aspettare. Con l'Udinese non ce la farà, anche con l'Arsenal è difficile vederlo in campo".

12.31 - Benitez sui problemi in difesa: "Abbiamo perso Zuniga e Mesto, due esterni. Non è stato facile aggiustare tutto e subito, abbiamo giocato in trasferta con loro e non è andata male. Dobbiamo trovare l'equilibrio, la squadra deve migliorare la fase difensiva. Altrimenti dovremo fare più reti".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©