Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Sul fuorigioco e sul rigore negato il tecnico non commenta

Benitez sugli episodi di Juve-Napoli: "Ho visto ma non dico nulla"

Sul match: "Siamo in crescita, migliorare con l'allenamento"

Benitez sugli episodi di Juve-Napoli: 'Ho visto ma non dico nulla'
11/11/2013, 12:44

Nonostante l'arrabbiatura che lo ha portato a tenere la squadra a colloquio per più di un'ora dopo la sconfitta contro la Juventus, Rafa Benitez si è mostrato comunque poco severo con i suoi ragazzi. "In questo stadio contro una squadra fortissima contro la Juve è difficile giocare, specialmente se si subisce un gol dopo un minuto. Abbiamo provato a reagire, Insigne ha avuto diverse occasioni, ma la palla non è entrata - ha commentato lo spagnolo ai microfoni di Premium Calcio dopo la partita - Se ho rivisto degli episodi? No, non ho visto nulla, so' già tutto, andiamo avanti. Gol il fuorigioco e rigore negato? Ripeto, ho visto tutto, ma non dico nulla".

"Parlando di gioco - ha continuato Benitez - ci è mancata la giocata individuale ed è mancata un po' di fortuna, siamo una squadra ed una società in fase di crescita e, a livello di gioco, si può migliorare solo con l'allenamento. Guardando le statistiche siamo una squadra capace di segnare all'inizio, ma capita che una volta facciamo bene ed un'altra no; abbiamo avuto delle occasioni, ma non sempre la palla entra".

Il tecnico del Napoli è tornato anche sulla polemica con Conte di sabato: "Se non vincere lo scudetto è un fallimento? Ho vinto tanti titoli per un anno posso anche fallire", ha concluso Benitez sorridente.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©