Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Bianchi: "Eccesso di euforia a Napoli"


Bianchi: 'Eccesso di euforia a Napoli'
15/03/2010, 13:03

 

Ottavio Bianchi, allenatore del Napoli del primo scudetto, è intervenuto ai microfoni di Radio Goal, rilasciando alcune dichiarazioni: "A Napoli, come spesso accade, c'è stato un eccesso di euforia, questa è la malattia peggiore della squadra partenopea. La squadra fisicamente ha solo lo sforzo del campionato e di solito la stagione che precede il mondiale è favorevole alle piccole squadre. Collocazione del Napoli? Forse c'è un po' di confusione, si dovrebbe stare tutti i giorni con i calciatori per capire davvero quali sono le potenzialità e l'applicazione al lavoro. La serie A quest'anno è mediocre, il Napoli poteva entrare nella lotta per la Champions, anche se nel mercato di gennaio non è facile trovare giocatori bravi. Balotelli? Solo l'allenatore che lo segue, sa se un giocatore deve giocare o meno. Lui è forte, ha capacità inesplorate anche se questo non basta per essere un campione".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©