Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Bianchi: Mazzarri non amato dalla stampa, ma io...


Bianchi: Mazzarri non amato dalla stampa, ma io...
22/03/2012, 13:03

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Ottavio Bianchi, ex allenatore
“Mazzarri? Non è amato dalla stampa, ma non raggiungerà i miei livelli!”
“Mi fa piacere che il Napoli abbia ritrovato la fame di vittoria, che abbia ritrovato l’entusiasmo e la consapevolezza di poter vincere qualcosa di importante. Il tridente azzurro ha delle qualità incredibili, la ripartenza azzurra è letale. Con le caratteristiche di Hamsik, Lavezzi e Cavani si arriva sempre innanzi al portiere avversario.
Mazzarri? Ha svolto un lavoro importantissimo, spero che continui di questo passo. Non è molto amato dalla stampa, proprio come lo ero io, ma non credo che abbia raggiunto i miei livelli! Non ho mai avuto giornalisti a mio favore, ho ricevuto sempre tantissime critiche. Auguro a Mazzarri di cominciare a vincere qualcosa di importante, ma quando lo farà cominceranno ancor di più i problemi con la stampa.
Mi sento molto napoletano e parlare a lunga durata mi lascia un po’ perplesso. Il momento attuale dice che il Napoli è arrivato meritatamente in finale di coppa Italia. questa finale può essere una svolta sia per il Napoli che per la Juventus. Arrivati ai quarti, questa competizione comincia ad interessare a tutte le squadre. Il 20 maggio all’Olimpico sarà avvantaggiata la squadra che sarà più in forma. Ci sono calciatori determinati sia nel Napoli che nella Juventus per cui sarà importante che i calciatori cardine siano in condizione ottimale. L’equilibrio in determinate partite è fondamentale”.
MLP


 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©