Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Bianchi: "Più facile a Monaco che al San Paolo"


Bianchi: 'Più facile a Monaco che al San Paolo'
31/10/2011, 14:10

A Radio Crc è intervenuto Ottavio Bianchi, ex allenatore del Napoli: “A Monaco per le caratteristiche del Napoli, credo sia più facile fare risultato. Paradossalmente era più difficile la sfida del San Paolo. Il Napoli poi, giocando con le grandi si esalta per cui l’impresa non è difficile. Non si può dire di puntare su una competizione piuttosto che su un’altra, è sbagliato farlo. In campionato, mi sembra che il Napoli abbia più frecce nel suo arco e non mi aspettavo che perdesse punti contro le piccole, è difficile ora recuperare tutti i punti persi. Rispetto le decisioni degli allenatori, anche quando attua un turnover robusto perché i tecnici sono gli unici in grado di verificare le  ondizioni fisiche dei propri calciatori. Giocare ogni tre giorni è difficile. Sono certo che Mazzarri mandi in campo sempre i migliori. Difendo per principio il lavoro dell’allenatore perché è l’unico che ha la situazione sotto mano. Se il Napoli vuole essere competitivo, non può pensare che a Monaco mancherà  Cannavaro. Gli azzurri non devono farsi condizionare dall’assenza di determinati calciatori. Delle squadre italiane, la mia simpatia va sempre sul Napoli, è la prima squadra che vado a vedere”. 

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©