Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Biazzo:"Napoli non ancora da scudetto"


Biazzo:'Napoli non ancora da scudetto'
11/10/2010, 13:10

Il collega Salvatore Biazzo intervenuto a Marte Sport Live, ha detto dove può arrivare questo Napoli secondo lui.
"L'attacco del Napoli è almeno da otto e mezzo. La squadra è molto competitiva, anche se non credo che si possa puntare allo scudetto. Col tempo forse e con qualche inserimento si potrà ambire alla testa della classifica. La strada intrapresa è quella giusta."
Il presidente ha detto che in poco tempo il Napoli sarà sempre più forte.
"De Laurentiis ha un grande merito che però va condiviso con Marino: lui ha programmato. Il presidente ha stilato una tabella ad obiettivi che sta trasformando questa squadra in una squadra di vertice. Il Napoli è un gruppo fatto da alcune certezze e tante scommesse giovani come Yebda, Dumitru e Vitale. Il presidente fa benissimo a puntare sui giovani."
Ieri era 10/10/10, numero magico nel mondo del calcio.
"Il più grande è stato senza dubbio Maradona. Prendete Messi: lui oggi fa quello che Maradona faceva 20 anni fa. E' Diego che ha stabilito i criteri che deve avere il perfetto numero 10."
Quanto conta Mazzarri nel gruppo Napoli?
"L'allenatore è importante, ma non fondamentale. Oggi un allenatore bravo è quello che sa aggiustare la partita in corso e gestire lo spogliatoio. Mazzarri ha dimostrato di saper fare entrambe le cose. Inoltre secondo me il mister è stato bravo anche nella gestione del turn over."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©