Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA NELA

"Bisogna festeggiare il Napoli in Champions, ma.."


'Bisogna festeggiare il Napoli in Champions, ma..'
11/05/2011, 14:05

A Radio Crc è intervenuto Sebino Nela, ex calciatore di Napoli e Roma:
“Tra Mazzarri e De Laurentiis ci sarà il divorzio. Vedremo quando i due si parleranno se ci sarà un riavvicinamento e quali potranno essere le loro posizioni. Credo che per ricucire ci voglia un chiarimento, non si può ricucire all’insaputa di quello che si ha per la testa. Il tecnico chiarirà le sue ragioni ma allo scuro non si fa nulla. Mazzarri ha fatto un grande lavoro, il presidente ci ha messo del suo, e invece di festeggiare, oggi ci troviamo a parlare di un possibile divorzio. Sul nervosismo di Cavani possiamo buttare giù qualche ipotesi. Può essere dettato dalla mancata vittoria del capocannoniere del campionato. Probabilmente Cavani sta vivendo un momento particolare, probabilmente le sirene cominciano a suonare, probabilmente dall’estero qualcosa arriva e tutto questo potrebbe portare un po’ di fastidio all’attaccante urugiauano. Tutti danno per scontato che contro l’Inter la partita finisca in pareggio, ma io mi concentrerei sul match e tenterei anche di vincerlo. Non credo che il giudice sportivo ce l’abbia con una squadra, sono anni che mi batto affichè anche loro possano essere aiutati da una commissione di ex calciatori. Per esempio in Bari-Roma nelle due espulsioni di De Rossi e Perrotta c’è una disparità allucinante. Poi però anche i calciatori, devono prendersi le proprie responsabilità perché con questi atteggiamenti danneggiano la squadra. L’assistente di Valeri aveva visto il gol di Chevanton? Non mi pare, ma finita la partita mi sono recato all’aeroporto di Brindisi e lì sono stato avvicinato da Valeri e mi ha detto che è da tempo che non riesce ad arbitrare una partita tranquilla. Poi, alla domanda sul gol si è precipitato nel dire che lo aveva convalidato su segnalazione di Cariolato”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©