Sport / Motorsport

Commenta Stampa

BMW Motorrad GoldBet SBK Team - WSBK - Istanbul - 1° Sessione di qualifica


BMW Motorrad GoldBet SBK Team - WSBK - Istanbul - 1° Sessione di qualifica
17/09/2013, 14:22

Il primo round del FIM Superbike World Championship in Turchia è iniziato bene per il BMW Motorrad GoldBet SBK Team. Il pilota ufficiale Marco Melandri (ITA) ha concluso in seconda posizione le qualifiche sul circuito di “Istanbul Park City” con la BMW S 1000 RR qualificandosi, provvisoriamente, in prima fila. Il compagno di squadra Chaz Davies (GB) ha concluso settimo e, al momento, in terza fila. Per gran parte della sessione, Marco e Chaz sono stati, rispettivamente, primo e quarto, quest’ultimo è poi scivolato dietro nei minuti conclusivi.

La sessione delle prove libere della mattina è stata estesa da 45 a 90 minuti per dare ai piloti e ai team l’opportunità di prendere dimestichezza con il tracciato, per la prima volta in calendario. Anche in questa sessione, Marco e Chaz, erano in seconda e settima posizione. Istanbul ospita l’11° round della stagione 2013.

 

Marco Melandri:

Giro più veloce Prove Libere: 1:57.518 min (P2)/ Giro più veloce Sessione di Qualifiche 1: 1:56.749 min (P2)

“Oggi è andata abbastanza bene anche se é stato, comunque, abbastanza difficile. Le condizioni erano molto diverse da quelle che ricordavo, l’asfalto non aveva grip e le righe bianche erano come sapone, forse anche a causa del forte caldo. Stamattina, alla curva 2 ho rischiato di cadere perché la moto scivolava e dopo aver visto molte cadute di altri piloti, ho deciso di non prendere rischi inutili. La pista comunque sta migliorando e da oggi a domenica cambierà sicuramente. Con il passo di gara siamo messi abbastanza bene e, anche con gomme usate, sono riuscito a essere costante. Nel pomeriggio, verso la fine del turno, ho messo una nuova gomma ma non mi ci sono trovato bene, sarà complicato decidere la gomma giusta per la gara, abbiamo ancora del lavoro da fare”.

 

Chaz Davies:

Giro più veloce Prove Libere: 1:58.802 min (P7)/ Giro più veloce Sessione di Qualifiche 1: 1:57.391 min (P7)

“Oggi non é andata male. Al momento abbiamo qualche difficoltà per mancanza di grip, ma credo sia un problema di tutti. Abbiamo fatto delle modifiche dopo le libere di stamattina e, all’inizio del turno del pomeriggio, la mia RR sembrava andasse meglio. Nonostante il miglioramento, purtroppo, non ho avuto un buon feeling con la gomma montata negli ultimi giri e, non riuscendo a sfruttarla al massimo, non ho fatto il mio miglior tempo. Comunque siamo vicini e sono molto fiducioso. Ora dobbiamo adattare la rapporta tura del cambio e questo ci farà sicuramente migliorare in alcuni settori della pista. Oggi, tra una sessione e l’altra non l’abbiamo cambiato, perché il break era troppo breve, a causa della sessione mattutina più lunga. I ragazzi ci stanno lavorando e la moto domani andrà sicuramente meglio”.

 

Serafino Foti (Direttore Sportivo BMW Motorrad GoldBet SBK Team):

“Marco e Chaz hanno già corso qui qualche anno fa, ma sono tanti i piloti ad averci corso, in diverse categorie. Inoltre con moto diverse, gomme diverse e temperatura diversa, in quanto si correva in un’altra stagione, non si può parlare di un vero e proprio vantaggio, ma solo di una maggiore conoscenza della pista.

La temperatura di questa mattina era abbastanza buona, mentre la pista aveva davvero poco grip e sfortunatamente questo ha causato qualche caduta di troppo ad altri piloti. Nel pomeriggio, al contrario, la temperatura era molto più calda e la pista ha iniziato a migliorare come grip. Siamo certi che da qui a domenica le condizioni cambieranno ancora e sia i piloti che le moto dovranno adattarsi alle nuove condizioni. Complessivamente è stata una giornata abbastanza positiva, Marco è andato abbastanza bene, anche se non gli è piaciuta moltissimo la nuova gomma, ha mostrato comunque un buon passo anche con la gomma usata. Chaz invece ha faticato di più, stiamo lavorando su alcuni dettagli che, domani, sicuramente gli consentiranno di essere più veloce”.

 

Andrea Dosoli (Direttore Tecnico BMW Motorrad GoldBet SBK Team):

“Come ci aspettavamo su una nuova pista, abbiamo avuto molto da fare. I 45 minuti extra della sessione di libere hanno aiutato il team e i piloti a prendere confidenza con questo fantastico circuito. E, come sempre su un tracciato nuovo il grip, all’inizio, non è eccezionale, comunque ci aspettiamo che continui a migliorare sessione dopo sessione. Questo ha creato qualche difficoltà a entrambi i piloti, specialmente nella prima sessione. Entrambi hanno iniziato a lavorare con poco grip al posteriore, adattando le sospensioni alle condizioni del tracciato. È stato anche fondamentale per conoscere a fondo le esigenze di ciascun pilota in termini di setting e di rapportatura del cambio.

Chaz non è ancora a posto con il grip al posteriore e con la trazione, ci concentreremo principalmente su questi aspetti stasera. Inoltre lavoreremo sulla rapportatura del cambio. Marco conosceva il circuito ed è stato un po’ più facile, è soddisfatto della performance complessiva della sua RR ed è stato veloce anche con gomme usate. Ora vorrebbe migliorare ancora un po’ il feeling con il retrotreno. Naturalmente il tracciato domani cambierà e ci aspettiamo che anche le necessità dei nostri piloti cambieranno. È stata una giornata importante anche per la selezione degli pneumatici. Pirelli ha portato alcuni nuovi prototipi a Istanbul e abbiamo utilizzato la giornata per valutarli. Li abbiamo testati tutti, domani avremo modo di capire quale utilizzare in gara”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.