Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Bogliacino: "Un gol alla Juve non si dimentica..."


Bogliacino: 'Un gol alla Juve non si dimentica...'
04/11/2011, 13:11

A Radio Crc è intervenuto Mariano Bogliacino, ex azzurro: “Quel gol segnato alla Juventus che valse il pareggio in serie B è stato importante, anche perché era nata da poche settimane mia figlia e quel gol lo dedicai a lei. E poi, un gol con la maglia azzurra alla Juventus non si dimentica facilmente. Napoli-Juventus è una partita che ha da sempre avuto un fascino particolare, il napoletano sente tanto questo match e gli azzurri dovranno dare il massimo in quel 90 minuti. Quando arriva la Juventus a Napoli, gli azzurri si caricano in maniera particolare perché quando scendi in campo e vedi il tifo partenopeo così continuo capisci l’importanza del match. Ho visto il Napoli giocare contro il Bayern Monaco, ed ho tifato in maniera particolare per la mia ex squadra perché ho vissuto cinque anni bellissimi sotto il Vesuvio. Passati i primi 15’ il Napoli mi è piaciuto tanto e non dimentichiamo che ha messo in difficoltà una delle migliori squadre d’Europa. Il centrocampo azzurro sta facendo molto bene, Gargano ha iniziato alla grande questo campionato, Inler invece è da sempre un grande giocatore, ed entrambi sono importantissimi per il Napoli. La forza del Napoli però non è racchiusa nei singoli, ma è rappresentata dal gruppo. Cavani sta attraversando un periodo particolare, ma arriverà a giocare ai livelli dell’anno scorso, bisogna aspettare che passi questo momento. Edinson è un campione, è una grande persona e sono certo che a breve tornerà ai suoi livelli. Napoli-Juventus è una bella botta di stimoli. Se il Napoli dovesse battere la Juventus poi, sarebbe un vataggio anche in termini di classifica, ma è presto per parlare di scudetto. Domani sarò davanti alla tv a guardare Napoli-Juverntus e tifare ovviamente Napoli”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©