Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IERI IN TRIBUNA

Bologna, osservatori del City per Cavani e Lavezzi


Bologna, osservatori del City per Cavani e Lavezzi
07/05/2012, 10:05

Diecimila napoletani e due inglesi, nascosti in quella macchia azzurra che parte dalle curve e però arriva in ogni settore del «Dall'Ara», defilati e riservati, perché il mercato è un chiacchiericcio da sopprimere: Cavani in campo, Lavezzi in panchina per poco meno di un'ora e il Manchester City in tribuna, per dare un'occhiata, per capire, per andare ad arricchire ulteriormente il proprio database , prima che arrivi lestate e parta il valzer. Per ora, è un’ispezione, l'ennesima, la routine a cui sono costretti gli osservatori in giro per l'Europa: al Manchester City il Pocho è sempre piaciuto e le quattro panchine consecutive devono aver spinto ad indagare o semplicemente a curiosare. Il mercato apre tra un bel po’, resta da giocare una gara di campionato e la finale di coppa Italia, ma a quelle giornate in cui varrà tutto e il contrario di tutto bisogna arrivare preparati, con nozioni esaurienti e Lavezzi, che ha una clausola rescissoria di trentadue milioni di euro, e vari estimatori sparsi nel Vecchio Continente, va monitorato anche nel suo part-time dell'ultimo mesetto.
FONTE: CORRIERE DELLO SPORT
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©