Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Bonan (Sky): "Udinese dimezzata senza Sanchez"


Bonan (Sky): 'Udinese dimezzata senza Sanchez'
14/04/2011, 14:04

A Radio Crc è intervenuto Alessandro Bonan giornalista Sky:
“A questo punto della stagione non mi aspettavo cha il Napoli potesse arrivare così in alto. Mi ha sorpreso come il gruppo di Mazzarri si è ripreso dai momenti bui, resta la sostanza del Napoli che secondo me se ci crede fino in fondo e ha un po’ di fortuna può competere fino alla fine e arrivare anche a vincere qualcosa di importante. Dal punto di vista tecnico, agonistico, mentale e morale è sicuramente all’altezza del Milan. Domenica sarà una partita difficile perché l’Udinese gioca bene anche fuori casa. Il Napoli deve giocare bene, deve segnare ma non deve scoprirsi. Senza Sanchez credo sia una Udinese dimezzata. Il Napoli è superiore alle altre squadre perché è forte in difesa, in centrocampo e ha l'imprevedibilità nell’attacco, prerogative che nessuna squadra di serie A possiede. Bisogna solo controllare questa forte emozione. Cavani e Di Natale sono giocatori diversi; Cavani è esclusivo, fa cose importanti dal 1° al 90° minuto correndo come un pazzo. Sposa forza fisica e tecnica, si intende alla perfezione con Lavezzi. Lo ritengo più calciatore di Ibrahimovic perché Cavani è un attaccante che si può integrare a qualsiasi realtà tattica Ibra invece ha un carattere più difficile, non si è intergrato neanche nel Barcellona. Cavani nelle prime uscite col Palermo aveva già dato l’impressione di essere un giocatore diverso dagli altri, poi è sorprendente la sua forza fisica. Mazzarri credo possa essere l’uomo decisivo del Napoli. Anche il presidente De Laurentiis è fondamentale per far mantenere alla squadra e all’ambiente concentrazione alta e piedi per terra”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©