Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

ORA STA BENE

Bordata di Hamsik su bimbo: sfiorato il dramma


Bordata di Hamsik su bimbo: sfiorato il dramma
23/06/2011, 12:06

Il dramma si è sfiorato in un pomeriggio che doveva essere di allegria, una partita di beneficenza che ha rischiato di avere come vittima un bambino. Poi, tutto è bene ciò che finisce bene, per la grande gioia di Marek Hamsik: martedì Marekiaro è anche andato a casa del piccolo Radim, che aveva rischiato di morire per una sua pallonata.
L’episodio risale a domenica scorsa, quando si stava giocando la partita tra Blackburn Rovers e le stelle slovacche, una squadra formata da giocatori di calcio e di hockey. Hamsik ha avuto una buona occasione per segnare, ha tirato forte ma il pallone è finito fuori, colpendo un bambino che era dietro la porta.
L’impatto è stato fortissimo e il bimbo è stramazzato al suolo, per la disperazione dei genitori e dei tanti spettatori presenti. Pochi secondi dopo è arrivata l'ambulanza, ma intanto Radim si era già rialzato, andando però ugualmente in ospedale. Nulla di grave, ma è stato lasciato la notte in ospedale per sicurezza, in osservazione. Marek è venuto anche in ospedale per sincerarsi delle condizioni del piccolo. Gli ha portato un regalo ed è stato anche mezz'ora a parlare con lui.
FONTE: GIOVANNI SCOTTO PER “IL ROMA”

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©