Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Borghi: "Ecco le novità dal campionato argentino"


Borghi: 'Ecco le novità dal campionato argentino'
19/03/2011, 14:03

A Radio Crc è intervenuto Stefano Borghi, giornalista di Sportitalia:
“La squadra di Gabriel Augustin Hauche domani sera affronterà l’Estudiantes, club nel quale gioca Fernandez che è un acquisto del Napoli che si unirà al gruppo azzurro solo a giugno. L’Estudiantes che negli ultimi anni è stata una tra le migliori squadre argentine, punta sulla tattica e sulla difesa. Ci sono voci che parlano di un possibile trasferimento di Hauche a Napoli, che è sicuramente un attaccante moderno. Non è una prima punta, ma viste le sue doti può giocare anche da prima punta. Il suo soprannome, demonio, la dice tutta perché è un calciatore elettrico in area di rigore ma freddo sotto porta. È un giocatore con ampi margini di miglioramento, è un talento ed è pronto per giocare anche in Italia. La competenza e la capacità di osservazione del Napoli in Sudamerica è ad alti livelli. Bigon è molto attento e professionale. Lavezzi ne è un esempio, perché era un giocatore non molto conosciuto ma che il Napoli ha valorizzato. Continuo a scommettere su Sosa perché ha ampi margini di miglioramento e dimostrerà il suo valore. Straqualursi continua a fare bene, è un attaccante che migliora di partita in partita, è un giocatore di grande fisico, è una prima punta ed ha solo 23 anni, secondo me potrebbe essere monitorato dal Napoli. Yacob era stato già avvicinato al Napoli in passato, e credo sia pronto per giocare in Italia. L’unica perplessità riguarda la sua fragilità fisica. Yacob è un giocatore che quando è al top della condizione può fare la differenza. Per fare il salto di qualità al Napoli serve un centrocampista straniero che, rispetto a quelli italiani, ha più ritmo e forza. È interessante scoprire un giocatore straniero e investire su di lui. La stagione del Napoli è stata sensazionale. Il terzo posto sarebbe un traguardo strepitoso. Il Napoli rispetto alle due squadre romane ha qualcosa in più. La squadra azzurra ha tutte le carte in regola per conquistarsi la Champions. Io sono fiducioso anche se le ultime partite del Napoli non saranno semplici”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©